OULX PIANGE LA MORTE DELLA PROF DONATELLA ROCCA: ESEMPIO D’AMORE E DI FEDE CRISTIANA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di FABIO TANZILLI

OULX – “Felicità..è essere in pace con se stessi“. Circa due settimane fa l’ultimo post su Facebook dell’amata professoressa Donatella Rocca, 62 anni, conteneva queste parole dolcissime e profonde.

Il suo ultimo saluto a tutti, il suo ultimo messaggio di speranza e di pace: dopo aver combattuto con tenacia e determinazione una lunga malattia, Donatella Rocca è mancata martedì 9 luglio. Le ultime settimane della sua vita le ha passate in pace nella sua casa, accudita con amore dal marito, il dottor Giorgio Tiberi, le figlie Laura, Andrea e Irene, e tutta la sua bella famiglia.

Donatella Rocca era un punto di riferimento in alta Valsusa: insegnante di religione, vicepreside al Des Ambrois, responsabile delle scuole medie di Oulx, catechista all’oratorio salesiano, educatrice, animatrice liturgica delle messe alla chiesa Abadia, attiva nelle associazioni locali e nel volontariato sociale, donna forte e di grande testimonianza di fede cristiana. Ma soprattutto dell’Amore vero e universale.

Per Oulx e per tutta l’alta Val Susa Donatella Rocca era considerata un esempio: dando nella sua vita prova dell’amore verso tutti, verso gli ultimi e sempre con grande umiltà. Da parte sua mai una parola o un gesto di divisione, ma al contrario, ha speso la sua vita per unire le persone, per creare occasioni di bellezza nella vita di comunità. Aveva sempre una buona parola per tutti e di comprensione, ha cresciuto generazioni di studenti e di ragazzi e ragazze che non l’hanno mai dimenticata anche dopo gli anni scolastici: è sempre stata una delle insegnanti più amate e stimate sia dai colleghi che dai giovani.

La sua voce dolcissima e unica intonava i canti delle celebrazioni liturgiche “dando il La” all’assemblea dei fedeli, ma anche a scuola, durante le sue bellissime lezioni nell’ora di religione, Donatella Rocca prendeva in mano la chitarra e faceva cantare tutti i suoi studenti: “Blowin’ in the wind” di Bob Dylan era una delle sue canzoni più amate.

Tra le varie iniziative che ha realizzato nella sua vita, è stata negli ultimi anni anche promotrice del progetto “L’albero dei Giusti” all’istituto Des Ambrois di Oulx, in ricordo delle persone che in Valsusa e non solo hanno trasmesso gli ideali di pace e libertà.

La sua scomparsa crea una grande vuoto in tutta la comunità: il suo carisma, la sua grande spiritualità, i suoi occhi chiari incarnavano la purezza del diamante, la bellezza di una grande persona, inimitabile e speciale, che ora è salita al Cielo.

E che fino all’ultimo non si è arresa, lanciando messaggi di amore e speranza, senza mai perdere il sorriso. Donatella non ha finito di insegnarci quanto sia grande e importante l’Amore, la fede, il non mollare mai anche di fronte alle difficoltà e al dolore che questa vita terrena ci impone.

Da parte della redazione di ValsusaOggi, le più sentite condoglianze alla sua splendida famiglia.

Danno il triste annuncio dei funerali il marito Giorgio, i figli Laura con Andrea e Andrea con Elisabetta, Irene e Sara, i nipoti Francesco, Giorgia e Benjamin, i fratelli Pierluigi e Luciana, i cognati, i consuoceri e tutti i parenti. Il rosario verrà recitato a Oulx mercoledì 10 luglio alle 20,30 presso la chiesa dell’Abbadia. I funerali avranno luogo giovedì 11 luglio, alle 15 sempre presso la chiesa dell’Abbadia di Oulx. Non fiori, ma offerte all’associazione “Tengo al Togo”. Un ringraziamento finale della famiglia di Donatella va al personale FARO e ADI di Oulx e alla dottoressa Blanc.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Chi ha avuto la fortuna di incontrarla , non potrà mai dimenticare il suo modo speciale di accogliere gli altri …il suo sorriso …un esempio luminoso !!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.