SANT’ANTONINO PIANGE LA MORTE DELL’AMATO EUGENIO ROVERO, ALPINO E CAVALIERE DELLA REPUBBLICA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di DIEGO MARTOGLIO

SANT’ANTONINO DI SUSA – Sabato mattina è mancato l’amato Eugenio Rovero dopo una breve malattia. Era cavaliere della Repubblica Italiana: il titolo gli era stato concesso a seguito dell’operazione “Sorriso”, per aver contribuito alla costruzione di un asilo in Russia. Eugenio è stato per 30 anni consigliere della sezione Ana Valsusa, dove ha ricoperto anche il ruolo di alfiere e fotografo sezionale. Molto attivo nel volontariato: nella sua vita aveva ricevuto anche due medaglie d’oro dalla Fidas per la numerose donazioni di sangue.  È stato vice capogruppo degli alpini di Sant’Antonino di Susa per oltre trent’anni. La sua passione per la montagna lo ha portato a scalare per ben 300 volte il monte Rocciamelone. Il funerale sarà celebrato lunedì 1° ottobre alle ore 15 presso la chiesa parrocchiale di Sant’Antonino di Susa.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.