LA VALSUSA PIANGE LA MORTE DI CARLO PERINO, STORICO CAPO DEI VIGILI DEL FUOCO DI CONDOVE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

CONDOVE – I vigili del fuoco della Valsusa sono in lutto per la morte di Carlo Perino, storico caposquadra del distaccamento di Condove. Il grande vigile del fuoco Carlo Perino ha dedicato gran parte della sua vita alla comunità, il suo tempo, l’anima e il cuore ai Vigili del Fuoco Volontari di Condove: “Prima del pensionamento dal Corpo dei Vigili del Fuoco – spiegano alcuni volontari – Carlo ha dato anima e corpo per fare in modo che a Condove avessimo una nuova autopompa Aps. Carlo Perino ha sempre creduto fortemente nella sua squadra, e ha trasmesso la passione per questa missione a tanti Vigili del Fuoco Volontari. Per tutti è stato un mentore e un amico”. Nel maggio 2017, al momento della pensione, venne festeggiato dai suoi colleghi e amici nella piazza di Condove, insieme a tutta la sua squadra: uniti per omaggiarlo e ringraziarlo. Cinque anni fa, in quell’occasione, Perino arrivò alle 18 in piazza Martiri, dove si stava svolgendo la seconda edizione della manifestazione “GelatiAmo”, la fiera del gelato artigianale. Perino trovò l’intero distaccamento dei vigili del fuoco di Condove sull’attenti, pronti a salutarlo. Al suono delle sirene dei mezzi di soccorso, Carlo Perino ringraziò uno ad uno i colleghi schierati sull’attenti, visibilmente commosso: la celebrazione era stata una sorpresa organizzata per lui.

2017: LA CERIMONIA A CONDOVE PER RINGRAZIARE CARLO PERINO

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.