LA VALSUSINA ANDREOLI CAMPIONESSA ITALIANA DI TIRO CON L’ARCO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla FITARCO (Federazione Italiana Tiro con l’Arco)

SAN GIORIO / TRANI – Nella splendida località pugliese di Trani (Andria – Barletta – Trani) la valsusina Tatiana Andreoli è la nuova campionessa italiana dell’arco olimpico. L’azzurra di San Giorio di Susa, già vice campionessa europea e campionessa mondiale Junior, conquista il primo titolo nazionale della sua carriera a soli 19 anni battendo in finale con un sonoro 6-0 l’altra arciera della Nazionale Jessica Tomasi dell’Aeronautica Militare.

Tatiana si aggiunge così alla ristretta schiera di atlete azzurre che hanno conquistato nello stesso anno sia il titolo assoluto indoor che outdoor: prima di lei c’erano riuscite sei volte Natalia Valeeva e nel 2012 Pia Lionetti. Terzo posto per Chiara Rebagliati (Arcieri Torrevecchia) vincente per 6-4 su Claudia Mandia delle Fiamme Azzurre.

Nei titoli a squadre dell’arco olimpico si confermano campionesse d’Italia le arciere del Torrevecchia. La squadra capitolina composta da Mandia, Nardinocchi e Rebagliati vince la finale per 6-2 contro la Iuvenilia formata dalla sangioriese Andreoli, Libertone e Rolando per la conquista dell’ambita medaglia d’oro. Il bronzo va all’Associazione Nazionale Polizia Sezione Arcieri che batte sempre per 6-2 il Castenaso Archery Team.

Infine nei titoli mixed sempre dell’arco olimpico titolo italiano per la Iuvenilia nella categoria Junior con la valsusina Andreoli ancora una volta protagonista assieme alla Paoli che battono la coppia degli Arcieri Torrevecchia formata da Nardinocchi e Risoluti per 6-2.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.