LA VALSUSINA LINDA RAIMONDO IN TV: CONDUCE “METEO SPAZIO” SU RAI GULP

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di LUCIANO DI SONDRIO

ALMESE – Su Rai Gulp e Rai Play è partito un nuovo programma televisivo che si rivolge ai ragazzi e alle persone più curiose. S’intitola “Meteo Spazio” e ogni settimana spiegherà che tempo fa nel sistema solare. La prima puntata è andata in onda nel pomeriggio di martedì 18 gennaio alle ore 16.40 e sarà una novità assoluta nel campo della divulgazione scientifica per ragazzi. L’interesse non è puramente accademico dato che fenomeni come il vento solare incidono anche sulla nostra vita quotidiana. Lo spazio, inoltre, rappresenta la nuova frontiera per la meteorologia.

Alla conduzione del programma televisivo ci sono Riccardo Cresci e la valsusina Linda Raimondo. La giovane studentessa di fisica e aspirante astronauta proviene da Almese ed è un volto noto di Rai Gulp e della divulgazione scientifica sullo spazio. Linda affronterà con un linguaggio semplice e chiaro gli argomenti legati all’astronomia, al pianeta terra, al sistema solare e tutte le recenti scoperte scientifiche. Nel corso di ogni appuntamento ci saranno anche dei collegamenti con giovani scienziati.

L’obiettivo principale di “Meteo Spazio” è quello di stimolare la curiosità verso la scienza e la fantasia dei ragazzi. Il neo programma è dunque pronto a conquistare gli spettatori con la sua “miscela di scienza, tecnologia spaziale, immagini coloratissime, passione ed entusiasmo”. In bocca al lupo a Linda per questa nuova avventura.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Brava Linda! Speriamo che anche Lei non debba andare all’estero per fare fortuna….
    Il problema in Italia non sono i cervelli in fuga dal paese, il problema sono gli imbecilli che restano…
    Congratulazioni sincere, comunque

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.