LA VALSUSINA TATIANA ANDREOLI È CAMPIONESSA EUROPEA DI TIRO CON L’ARCO: CONQUISTA DUE MEDAGLIE D’ORO A VITTEL

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Tatiana Andreoli – foto Fitarco

SAN GIORIO DI SUSA – Splendida doppietta d’oro per Tatiana Andreoli, che il 13 marzo nella località francese di Vittel ha conquistato i titoli europei indoor juniores individuale e a squadre nell’arco olimpico. Una settimana da incorniciare per l’arciera della Val di Susa, classe 1999 e tesserata per la Iuvenilia, che a partire dalle qualifiche di mercoledì non ha mai abbandonato la prima posizione.

La medaglia d’oro individuale
Nella prima giornata degli Europei, dedicata alle frecce di qualifica, Tatiana ha chiuso al primo posto con 585 punti, davanti alla britannica Bryony Pitman (582) e all’ucraina Solomiya Trapeznikova (579). Dai 16esimi di finale in poi l’azzurrina ha superato la georgiana Medea Gvinchidze (6-2), l’ucraina Kateryna Mazorchuk (6-0), la turca Buket Fatma Aycan e la russa Viktoria Kharitonova, entrambe con il punteggio di 7-3. E oggi ha piegato 6-2 la già citata Bryony Pitman, che in semifinale aveva avuto la meglio contro l’altra azzurra Vanessa Landi, oggi sconfitta nella finale per il bronzo dalla russa Viktoria Kharitonova. In una finale di altissimo livello Tatiana ha vinto il primo set 29-28 e ha poi subito il pareggio dell’avversaria, a segno 30-28 nella seconda frazione. Nei successivi due set ha quindi piazzato sei “dieci” consecutivi, concludendo con i parziali di 30-28 e 30-29.

La medaglia d’oro a squadre
Per quanto riguarda la prova a squadre, Tatiana Andreoli e le altre due azzurrine Vanessa Landi e Tanya Giaccheri hanno concluso la qualifica al primo posto con 1730 punti, 8 più della Russia e 18 più dell’Ucraina. Ai quarti il trio junior italiano ha battuto 6-2 la Georgia (Dumbadze, Gegenava, Gvinchidze), in semifinale 5-1 la Gran Bretagna (Pitman, Tromans-Ansell, Warner); e ieri in finale non ha lasciato scampo alla Russia (Budazhapov, Kharitonova e Plotnikova). Ha conquistato il primo set 59-58, perso il secondo 56-58 e poi vinto i successivi due con un doppio 57-56, per il 6-2 conclusivo.

Le medaglie internazionali di Tatiana Andreoli
Continua quindi ad arricchirsi la bacheca di Tatiana Andreoli, che a livello indoor junior è sempre salita sul podio nelle principali gare internazionali cui ha preso parte. Nel 2014, all’esordio in nazionale, vinse titolo individuale e a squadre ai Mondiali di Nimes (Francia); nel 2015 agli Europei di Capodistria conquistò bronzo individuale e oro a squadre, mentre l’anno scorso ad Ankara sfiorò nuovamente la doppietta iridata, portando a casa argento individuale e titolo a squadre. Per quanto riguarda le gare all’aperto, nell’estate scorsa Tatiana ha vinto oro individuale e a squadre agli Europei Giovanili di Bucarest (categoria Allievi), più il bronzo nel mixed team. Nel 2017 ha stabilito il nuovo record italiano junior indoor sulle 60 frecce con il punteggio di 590 e nell’ultimo week end di febbraio ha conquistato l’argento ai Campionati Italiani indoor di Bari, arrendendosi soltanto all’azzurra di Rio Lucilla Boari.

(A cura della Fitarco)

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.