LE ASSOCIAZIONI SUL WEB CON “AICSWEB TV”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA AICS TORINO

TORINO – Dopo un periodo di sperimentazione dal 18 aprile è online il canale AICS TV – Associazioni Solidali, la nuova televisione sul web nata da AICS Comitato Provinciale di Torino APS e dalle associazioni sportive e culturali affiliate in occasione del “lockdown” di tutte le loro attività dovuto all’emergenza Covid-19.

Il progetto AICS TV – Associazioni Solidali è oggi l’evoluzione del progetto AICS Solidale, avviato nel mese di novembre del 2019 grazie ad un contributo della Regione Piemonte all’interno delle linee guida del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per il Terzo Settore (insieme a Terzo Tempo-Cooperativa Sociale, Città di Torino-Divisione Servizi Sociali e al Consorzio per i Servizi Socio Assistenziali del Chierese).

Progetto nato con l’intento di contrastare la povertà e ridurre le ineguaglianze attraverso la promozione della cultura del dono tramite raccolte e distribuzioni alimentari e l’accesso ad attività culturali e sportive da parte di individui e famiglie con minori in condizione di disagio economico.

L’emergenza Covid-19 ha comportato una brusca e traumatica interruzione della quotidianità della vita di tutta la popolazione, compreso l’ampio ventaglio di attività proposte per i nostri 40.000 soci dalle oltre 400 associazioni sportive e culturali affiliate ad AICS Torino e la temporanea sospensione del progetto di AICS Solidale.

AICS Solidale però non poteva non rispondere a tale emergenza e continua il suo percorso con una veste rimodulata, diversa ma con la fina lità di promuovere le attività delle associazioni facendole arrivare nelle case di tutti, senza esclusioni e gratuitamente.

Con AICS TV – Associazioni Solidali si propone la realizzazione di un canale social/podcast audio video 24 ore su 24 ore e sette giorni su sette che metta in condivisione e in rete:

  • Contenuti e proposte sportive, culturali, sociali, educative e di intrattenimento; tutorial, lezioni, dirette in streaming e programmi interattivi gruppi gioco e svago.
  • Spazi dedicati all’approfondimento di tematiche specifiche e attività di supporto alla prossimità e di contrasto alla solitudine a distanza con uno staff di psicologi del progetto “Kick The Quarantine”.
  • Testimonianze, racconti, consigli e chat di discussione; sostegno educativo, psicologico, aiuto compiti con esperti, educatori, operatori e animatori.

La piattaforma del canale/podcast è gestita da un gruppo di giovani della’Associazione Maki Aps di Rivoli, che su idea di AICS ne ha realizzato il format e ne garantisce la regia con un palinsesto settimanale, sulla base delle proposte in continua produzione delle associazioni, (ad oggi sono più di quaranta le associazioni che già stanno contribuendo alla realizzazione dei programmi). Il palinsesto giornaliero e settimanale è gestito su fasce orarie definite per target tematici e di età.

Al mattino le attività per i bambini, e nel corso della giornata quelle per la famiglia, per gli sportivi oppure chi vuole fare un po’ di attività fisica in casa, i laboratori di cucina e di manualità per tutti, i cortometraggi e i programmi di
approfondimento tematico per chi cerca stimoli culturali, i TG dal territorio e il TG delle buone notizie, la danza, le letture, la programmazione musicale per adolescenti e giovani con video e proposte di gruppi giovanili del circuito indipendente in collaborazione con Radio Contatto e lo Stereoteepee Festival e le pillole di educazione ambientale dei giovani di Friday for Future Collegno.

La realizzazione del progetto è frutto dell’adesione delle associazioni AICS che operano in diversi ambiti e rappresentano un patrimonio di esperienze, competenze, professionalità trasversali. Le associazioni sono sempre disponibili a curare con i loro soci la registrazione e messa online delle loro proposte, in trasferimento su piattaforma digitale aperta a tutti, dell’attività associativa realizzata durante l’anno per i loro soci e delle attività di prossimità e di supporto.

Si potrà quindi partire da questo patrimonio già in atto per arricchire il palinsesto che la guida tv giornaliera e la pagina Facebook “AICS TV Torino” raccontano e che nella giornata del 25 Aprile ha già ospitato lo speciale #Torino25Aprile sulla Festa della Liberazione realizzato dal Polo del 900 e dalla Città di Torino.

Per la Festa dei Lavoratori è in programmazione nel palinsesto pomeridiano e serale il concerto del primo maggio con interventi di giovani musicisti della scena indipendente piemontese e videomusicali.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.