LE LICEALI DI SUSA DIVENTANO PROFESSORESSE D’ARTE PER L’UNITRE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

A - FOTO GRUPPO

di LUCIA GANGALE

Laura Debenedetti non è soltanto una capace docente del Liceo “Norberto Rosa, ma anche una entusiasta organizzatrice culturale, sempre pronta a coinvolgere i ragazzi in progetti ed attività (come la ormai nota “Giornata dell’Arte” che si svolge presso il Liceo di Susa) che possano far loro apprezzare l’arte ed il bello in genere in tutte le sue forme ed espressioni.

Così, mobilitate dalla loro prof, otto studentesse del Liceo, appartenenti alle classi quarta Liceo Classico e quinta A delle Scienze Umane, nel pomeriggio del 3 febbraio hanno svolto una lectio magistralis sul tema: “Luoghi e stagioni nell’arte”.

Partendo dalla ricorrenza del numero 4 in varie opere da esse esaminate, le studentesse Allison Casonato, Erika Messinese, Federica Valetti, Chiara Salzone, Serena Varesio, Giulia Tomassone, Arianna Rinaudo, Ilenia Mammoliti, hanno illustrato alla platea attenta ed interessata la particolare bellezza di ogni stagione attraverso i dipinti di grandi pittori. Una breve nota sul numero 4 ha introdotto il loro excursus. Sono stati presi ad esempio di tale ricorrenza numerica, tra l’altro, opere di Beuchelaer, il pittore fiammingo de “I quattro elementi”, e di Mucha, che nel 1874 dipinge le “Quattro stagioni”.

GUARDA LE FOTO DELLA CONFERENZA

Poi si è passati all’esame, preciso e puntuale, delle stagioni in vari dipinti, così suddivisi:
PRIMAVERA: “Il mandorlo fiorito” (Van Gogh), “Una domenica di primavera sull’isola di gran Fatte” (Seurat), “Colazione sull’erba” (Monet), “Concerto campestre” (Tiziano), “Lo stagno delle ninfee” (Monet), “La primavera” (Arcimboldo), “La Primavera” (Sandro Botticelli);
ESTATE: “Campo di grano con volo di corvi (Van Gogh), “Vacanza a Mentone” (Conder), “I papaveri” (Monet), “Estate” (Arcimboldo), “To a summer day” (Riley), “Vaso con dodici girasoli” (Van Gogh);
AUTUNNO: “Viandante su un mare di nebbia (Friedrich), “Abbazia del querceto” (Friedreich), “Autunno” (Arcimboldo), “Autunno” (learsson, “Una giornata di novembre” (Ciardi), “Pioggia, vapore, velocità” , (Turner), “Gli ombrelli” (Renoir);
INVERNO: “Inverno” (Arcimboldo), “Le boulevard des Capucines” (Monet), “Kansas City” (Monet), “La chiesa di Vethenil (Monet), “Effetto di neve a Lonverciennes” (Sisley), “La gazza” (Monet), “Covoni sotto la neve” (Monet).

Gli elogi della professoressa Anna Branciari, presidente Unitre, e convinti applausi, hanno suggellato una serata assai ricca di spunti e particolarmente apprezzata dai presenti.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.