LE SCUOLE DI CESANA HANNO “UN LIBRO PER AMICO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DALLA DIREZIONE DIDATTICA STATALE “P.P. LAMBERT”

CESANA TORINESE – In questi giorni tra l’Associazione Incipit, per la Biblioteca 2 giugno di Cesana Torinese e le insegnanti della Scuola dell’Infanzia è proseguita la preziosa collaborazione relativa ad un progetto avviato ad inizio anno intitolato “Un libro per amico”.

Nella realtà a collaborare più di tutti è stato Arfai, il Folletto del Bosco Magico che attraverso lo storytelling, (arte del raccontare storie come strategia di comunicazione persuasiva) ha coinvolto i bambini nella realizzazione degli abeti che caratterizzano appunto il bosco magico.

Vicino al paese di Cesana Torinese, racconta infatti Arfai vi è una montagna di nome Pic, i cui fianchi sono così ripidi, ma così ripidi che neppure un lupo può salirci. Sul Pic crescono molti abeti che formano un grande bosco, quasi in vetta vi è il bosco magico, lì gli abeti sono tutti colorati, addobbati a festa per il Natale e stanno così anche d’estate. Ma ogni anno, nel mese di dicembre, scendono in paese per far bella figura nei giardini delle case.

Insomma i bambini della Scuola dell’Infanzia hanno avuto un gran da fare per raccogliere le informazioni e collaborare con Arfai che oltre a stimolarli nella realizzazione degli addobbi ha provveduto anche a fornire ai piccoli stimoli geografici relativi al territorio. Ma in verità, alle spalle del Folletto del bosco vi è stata l’attenta regia di Valeria e delle maestre.

Le sorprese del folletto Arfai hanno divertito molto i bambini, colti dallo stupore della magia del bosco e del Natale e realizzato le insegnanti che hanno potuto gestire le attività in esterno, compatibilmente con le misure in materia di contenimento e gestione all’emergenza epidemiologica da Covid-19. Insomma un bel modo questo di fare scuola e collaborare per un fine educativo che dovrebbe accomunare tutti quanti.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.