LETTERA / AVIGLIANA, LE CASE E I RUMORI DALL’AUTOSTRADA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
di GIULIA CORNIGLIA 
AVIGLIANA – Mentre altrove le autostrade vengono perimetrate da barriere fonoassorbenti e l’Organizzazione Mondiale della Sanità identifica il superamento dei 35 decibel come dannosi per la salute, a Borgata Malano e Grangia (Avigliana) siamo sottoposti ad un rumore costante con picchi che disturbano la quiete ed il riposo di noi abitanti.
Tutto “nella norma” poiché il rumore, proveniente dalla A32, è regolamentato dalla legge sulle emissioni rumorose delle infrastrutture, che non tiene conto dei possibili danni provocati dal rumore. Un buon investimento sarebbe quello di contenere il rumore così nefasto per uomini, animali e ambiente proveniente dall’autostrada.
Ci chiediamo: quando verrà chiuso il Traforo del Bianco, cosa succederà?
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

    • Forse meglio il rumore di un treno che quello di migliaia di TIR.E poi se non sopportano il rumore si rivolgano all Sitaf che con quel rumore si riempie le casse.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.