LETTERA / BARDONECCHIA: “SISTEMATE LA FONTANA GIOLITTI”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di EVA MORETTI

BARDONECCHIA – Buongiorno, sono Eva Moretti di Torino, con “base” a Bardonecchia. Negli anni passati, tra il 2017 e il 2019 mi ero battuta e avevo chiesto al Comune di salvare lo storico pero centenario di piazza Suspize. Poi il Comune vinse il bando di gara della Regione Piemonte di circa 120.000 euro, grazie al progetto del Consorzio Forestale, e piazza Suspize da parcheggio e deposito di cassonetti è diventata un luogo di attrazione, con il cartello che spiega la storia di Giolitti, ospite del notaio Suspize. Il pero centenario della piazza è salvo, ma va monitorato. Infatti soffre di una carie importante e ho richiesto l’intervento del Consorzio. Ma a Bardonecchia abbiamo un problema tanto banale quanto incomprensibile, su quel che resta della Fontana Giolitti. Ieri sono passata e c’era qualcuno che andava a prendere l’acqua, la stessa dell’acquedotto comunale. Le foto dello stato in cui si trova la fontana, parlano da sole. Povero Giolitti…ma quanto può costare il restauro della fontana?

 

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.