LETTERA / GIAVENO: “I COMMENTI SUL NOSTRO STILE DI VITA E I CANI”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

LETTERA FIRMATA

GIAVENO – “Gentile signora, mi rivolgo a lei in qualità di responsabile dei servizi sociali della Città di Giaveno. La prossima volta che i vostri incaricati si recano in visita a degli assistiti e si permettono di fare dei commenti sullo stile di vita e sulla presenza di cani relativi ai vicini di casa, presenterò un esposto innanzitutto alla direzione sanitaria e in seconda battuta al Comune, considerando che i suddetti vicini di casa sono contribuenti e in quanti tali contribuiscono al mantenimento economico di tali servizi”.

Mi riferisco all’episodio avvenuto in data 23 giugno. Questo è il messaggio che sono stata costretta ad inviare ai servizi sociali di Giaveno, dopo che i loro incaricati, recatisi presso i nostri vicini di casa, avrebbero rimproverato le mie figlie per i nostri cani, che erano in totale sicurezza, con commenti che ritengo non appropriati.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Complimenti… Adesso in Italia è anche vietato tenere dei cani? Ma! Se i cani sono tenuti in sicurezza e non vanno a mordere le scarpe delle assistenti sociali non vedo dove sia il problema… chi svolge un servizio sociale dovrebbe essere ancora più tollerante degli altri, invece…

Rispondi a gwen Annulla risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.