LETTERA / SANT’AMBROGIO E ALMESE: ATTENZIONE ALLE TRUFFE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ALBERTO DOSIO

ALMESE / SANT’AMBROGIO DI TORINO – Voglio mettervi in guardia da due nuovi accadimenti verificatisi in due comuni di valle. Il primo caso a Sant’Ambrogio di Torino invece il secondo ad Almese. Giocano sull’ingenuita e la buona fede delle persone.

Il primo riguarda alcuni personaggi che con un minimo di attrezzatura avvisano le persone di un’abitazione, spesso un po’isolata, dicendo che se debbono uscire lo devono fare prima che inizino a lavorare perché poi dovranno bloccare e transennare la strada e/o il passaggio. Inutile dire che se la vittima individuata non ci casca questi se ne vanno senza porre in essere nessun lavoro.

Il secondo caso vede due persone che cercano batterie esauste da reciclare e con questa scusa cercano di entrare nelle abitazioni. Prestiamo sempre molta attenzione e se abbiamo parenti o dei vicini di casa anziani vegliamo su di loro mettendoli in guardia da eventuali raggiri di siffatta natura.

Non facciamoci cogliere impreparati e segnaliamo alle attività presumibilmente mirate ai furti, ai raggiri e alla truffa. Pretendiamo dei tesserini di riconoscimento oppure dei documenti che certifichino la bontà dell’operato di chi abbiamo di fronte.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.