LA LETTERA / STAZIONE DI OULX: IL PROBLEMA DELLA BIGLIETTERIA E DELL’ASCENSORE PER DISABILI SEMPRE GUASTO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ALESSANDRO ALBANO

OULX – Alla stazione di Oulx persiste un problema abbastanza serio che è quello della biglietteria. Nelle ore in cui è chiuso lo sportello, il servizio di erogazione dei ticket viene fatto da una biglietteria automatica che impiega circa 4-5 minuti ad eseguire l’operazione; se si arriva in stazione con 10-15 minuti di anticipo e si trovano 3-4 persone in coda, non si fa in tempo a stampare il biglietto e, facendolo sul treno, si pagano 5 euro in più. Trattandosi di una stazione internazionale, soprattutto in alta stagione, utilizzata tutto l’anno da parecchi pendolari e studenti, dovrebbero esserci almeno 2 biglietterie automatiche per garantire un servizio sufficiente.

Un altro problema mai risolto è quello dell’ascensore montacarichi, che non funziona più da anni: il tutto a danno dei disabili e di chi ha problemi nell’utilizzo delle scale per andare a prendere il treno nei binari 2 e 3.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Buon giorno. Scrivo nel luglio 2019 per precisare che anche quest’anno non funziona ancora l’ascensore della stazione di Oulx, indispensabile per portatori di handicap, anziani e malati di cuore. Mia madre di 88 anni, che si reca due mesi estivi in vacanza a Beaulard, non ha la possibilità di usufruire dei servizi commerciali di Oulx per questo motivo. Mi chiedo a chi ci dobbiamo rivolgere come cittadini e turisti dell’Alta Valle. Mi pare che la situazione sia di importanza notevole.
    Grazie

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.