LA LETTERA / STAZIONE DI OULX: IL PROBLEMA DELLA BIGLIETTERIA E DELL’ASCENSORE PER DISABILI SEMPRE GUASTO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ALESSANDRO ALBANO

OULX – Alla stazione di Oulx persiste un problema abbastanza serio che è quello della biglietteria. Nelle ore in cui è chiuso lo sportello, il servizio di erogazione dei ticket viene fatto da una biglietteria automatica che impiega circa 4-5 minuti ad eseguire l’operazione; se si arriva in stazione con 10-15 minuti di anticipo e si trovano 3-4 persone in coda, non si fa in tempo a stampare il biglietto e, facendolo sul treno, si pagano 5 euro in più. Trattandosi di una stazione internazionale, soprattutto in alta stagione, utilizzata tutto l’anno da parecchi pendolari e studenti, dovrebbero esserci almeno 2 biglietterie automatiche per garantire un servizio sufficiente.

Un altro problema mai risolto è quello dell’ascensore montacarichi, che non funziona più da anni: il tutto a danno dei disabili e di chi ha problemi nell’utilizzo delle scale per andare a prendere il treno nei binari 2 e 3.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Buon giorno. Scrivo nel luglio 2019 per precisare che anche quest’anno non funziona ancora l’ascensore della stazione di Oulx, indispensabile per portatori di handicap, anziani e malati di cuore. Mia madre di 88 anni, che si reca due mesi estivi in vacanza a Beaulard, non ha la possibilità di usufruire dei servizi commerciali di Oulx per questo motivo. Mi chiedo a chi ci dobbiamo rivolgere come cittadini e turisti dell’Alta Valle. Mi pare che la situazione sia di importanza notevole.
    Grazie

Rispondi a Lorenzo Annulla risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.