LETTERA / VALSUSA, “LAVORI SULLA STATALE, MANCA SEMPRE QUALCOSA”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di CLAUDIO BERTOLOTTO

SESTRIERE – I soldi pubblici vengono spesi, i lavori vengono fatti, ma immancabilmente manca sempre qualcosa per terminare l’opera. È l’esempio della riasfaltatura a Sestriere di via Col Basset in corrispondenza dell’incrocio con la SS 23.

Come si vede nella prima fotografia ne è stato dimenticato (?) un pezzo, quello evidenziato. Viene spontanea la domanda: ma nessuno mai controlla l’esecuzione dei lavori? E, qualora il controllo ci fosse effettivamente stato, il lavoro è stato giudicato ben fatto? Ho provveduto a fare la segnalazione in Comune tramite l’apposito servizio a disposizione dei cittadini, ad oggi nessuna risposta.

Ho anche segnalato che se non si fa una economica, ma frequente manutenzione, i lavori ben presto sono destinati a deteriorarsi, come nell’esempio della seconda fotografia in cui si vede la giunzione dell’asfalto a centro strada che a distanza di un anno si sta già aprendo.

All’estero nelle crepe dell’asfalto viene regolarmente “colato” del bitume per evitare che si formino le buche. Solo da noi questa pratica sembra completamente sconosciuta.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Forse ľimmissione sulla statale è a carico dell’ente proprietario della strada che si immette e non di quello che gestisce la statale. Per l’altra segnalazione forse non si tratta di crepe ma del giunto tra le stese di bitume delle varie corsie.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.