L’IMPORTANZA DEI COSMETICI NATURALI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

La bellezza viene dalla natura e dal …. cuore!!

Sebbene, ultimamente, l’interesse per i cosmetici naturali stia crescendo, la loro notorietà è ancora piuttosto bassa, rispetto ai cosmetici classici, anche se i primi contengono almeno il 97% di ingredienti naturali o vegetali, non contengono parabeni e fenossietanolo, organismi geneticamente modificati, silicone o coloranti artificiali, ecc..

Poche persone sanno sui cosmesi naturale, mentre altre informazioni che hanno sono decisamente errate. Ecco perché abbiamo preparato una lista delle cose più intriganti e sconosciute sui cosmetici naturali, “rafforzata” anche dai specialisti https://makeup.it/brand/111282/:

  • I cosmetici naturali contengono ingredienti naturali coltivati, raccolti e lavorati senza pesticidi, erbicidi chimici, antibiotici o altre sostanze che hanno un impatto negativo sull’ambiente.
  • I produttori di cosmetici naturali hanno i loro laboratori dove sviluppano le proprie ricette complesse per varie creme, lozioni, shampoo, ecc. In questo modo possono preservare tutte le proprietà utili e naturali del prodotto, escludendo qualsiasi sostanza nociva.
  • Ricci di nutrienti naturali come vitamine, acidi grassi, antiossidanti, micronutrienti, amminoacidi, ecc. tutti i cosmetici naturali sono ben tollerati dall’organismo, essi nutrono in profondità e rinforzano la pelle ed i capelli e nello stesso tempo combattono i fattori esterni aggressivi, come: inquinamento, polvere, freddo, esposizione al sole, ecc.
  • I prodotti “responsabili” della pulizia, come shampoo, gel, ecc., producono meno schiuma perché non contengono detergenti chimici, ma tensioattivi naturali, derivati ​​ad esempio dal cocco. La bassa quantità di schiuma non rende questi prodotti meno efficaci. Non hai bisogno di schiuma per la pulizia, ma solo degli ingredienti giusti.
  • Rispetto ai cosmetici prodotti in quantità industriali, la produzione di cosmetici naturali è piuttosto costosa e assolutamente non redditizia in grandi quantità. Ecco perché i cosmetici naturali hanno una durata breve di scadenza (massimo sei mesi) e vengono prodotti in quantità molto inferiori.
  • Gli imballaggi per cosmetici naturali sono tubi di plastica, solitamente riciclabili. Sono inerti nel contenuto, non entrano nei processi ossidativi e sono adatti anche per i componenti più “esotici” di alcuni cosmetici.
  • Gli emollienti naturali, come la glicerina vegetale, oli e grassi vegetali (es. burro di karité o olio di avocado), che hanno il compito di ammorbidire e levigare, sostituiscono con successo la glicerina sintetica o gli oli di origine minerale.
  • L’effetto dell’utilizzo di cosmetici naturali sarà visibile dopo molto tempo, e non immediatamente, come ci hanno abituato i maggiori produttori di cosmetici sintetici. Il vantaggio dei cosmetici naturali è il “fattore di conservazione” degli ingredienti naturali, che noteremo nel tempo.
  • In un prodotto cosmetico naturale non troverai mai: conservanti sintetici, coloranti e aromi artificiali, prodotti per la raffinazione dell’olio. Inoltre, essi non sono testati sugli animali.
  • Nonostante la sua composizione naturale, alcuni cosmetici possono causare allergie. Ciò è spesso dovuto alla deviazione delle norme igieniche durante la produzione. Se riscontri un incidente così spiacevole, cambia il produttore.

I cosmetici naturali sono il risultato del nostro rispetto per la natura. Quindi rispettiamola.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.