L’Italia si qualificherà ai Mondiali del Qatar?

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di LUCIANO DI SONDRIO

Gli appassionati che hanno seguito le vicende calcistiche nell’ultimo anno sapranno con certezza che l’Italia sembra essere al momento tra le migliori squadre del mondo. Basta dare uno sguardo al recente successo azzurro a Euro 2020, dove gli uomini di Roberto Mancini hanno sconfitto l’Inghilterra a Wembley, beffando gli inglesi e assicurandosi una vittoria memorabile.

Tuttavia, le prestazioni a cui la a nazionale italiana ci aveva abituato la scorsa estate sembrano essere ora solo un lontano ricordo, come si è potuto vedere nella recente gara contro l’Irlanda del Nord. La partita si è conclusa con uno scialbo 0-0, nonostante le aspettative fossero quelle di una vittoria azzurra.

Anche dopo le tre pause internazionali dopo gli Europei, l’Italia non è riuscita a dimostrare la stessa qualità che l’ha contraddistinta durante l’estate. Il culmine è arrivato lunedì contro l’Irlanda del Nord, in una gara in cui gli azzurri non sono riusciti ad andare oltre il pareggio.

Ciò non significa che gli irlandesi non si siano battuti con vigore, tutt’altro. Hanno eretto un muro difensivo davvero efficace per fermare sul pareggio i campioni europei in carica e hanno addirittura rischiato di vincere nel finale, quando Leonardo Bonucci è riuscito a respingere sulla linea un tiro di Conor Washington.

L’Italia ha già mancato la qualificazione alla Coppa del Mondo 2018; ancora carica della vittoria a Euro 2020, cercherà sicuramente di portare a casa il trofeo più importante l’anno prossimo. In casa azzurra c’è la consapevolezza che le prestazioni attuali non sono sufficienti se si vuole alzare la Coppa del Mondo e che sarà necessario fare molto affinché la situazione cambi da qui agli spareggi.

Prima di tutto, gli uomini di Mancini dovranno qualificarsi. I passi falsi delle ultime gare hanno costretto la formazione azzurra a dovere giocare altre due partite per tentare di staccare il biglietto per le fasi finali in Qatar, mentre gran parte delle altre avversarie hanno già messo in tasca la qualificazione. Se pensiamo alle squadre che erano nel girone dell’Italia viene davvero difficile trovare una spiegazione a questo cammino così impervio degli azzurri.

Bulgaria, Irlanda del Nord, Lituania e Svizzera erano almeno sulla carta delle prove più che abbordabili per la formazione italiana. Allenatore e giocatori dovranno ora farsi un bell’esame di coscienza e cercare di recuperare la forma che li ha incoronati Campioni d’Europa.

Attualmente, in testa alla classifica delle squadre favorite per la vittoria finale troviamo il Brasile, la Francia seguita dall’Italia, Inghilterra e Spagna, quindi tutte formazioni di un certo livello. Tutti coloro che vogliono puntare su una di queste nazionali non hanno che l’imbarazzo della scelta e possono optare per scommesse e casinò non AAMS in Italia qui.

Ovviamente, solo il tempo ci dirà chi riuscirà a sollevare la Coppa del Mondo. Per ora ai tifosi non resta che attendere.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.