LO SCI CLUB SESTRIERE VINCE IL TROFEO KELEMATA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla FISI AOC

SESTRIERE – Il Trofeo Kelemata PL3, vinto dallo Sci Club Sestriere davanti al Sansicario Cesana e al Golden Team Ceccarelli, si è confermato come il campionato provinciale di sci alpino a più alta partecipazione in Italia. Domenica 3 marzo si è gareggiato su quattro piste a Sestriere: la Standard per le categorie dai Ragazzi ai Master, la “Giovanni Alberto Agnelli” per i Cuccioli, la Sises 2 per i Baby e la Sises 1 per i Super Baby.

Tra le autorità presenti alla premiazione il Vicepresidente della FISI ingegner Pietro Marocco, il Sindaco di Sestriere Valter Marin, il Consigliere segretario del Comitato FISI Alpi Occidentali Lorenzo Vettore, il Presidente del Comitato provinciale della FISI Diego Chiavegato ed infine il past President Giuliano Patetta.

Venendo ai risultati, tra i Giovani miglior tempo per Giacomo Rossetti (Olimpionica Sestriere), al traguardo in 41″,26/100 con un vantaggio di 43/100 su Edoardo Giampuzzi (Sestriere) e di 91/100 su Simone Bauducco (Olimpionica Sestriere). Nella gara femminile prima Cristina Sani (Olimpionica Sestriere) in 43″,59/00, con distacchi rispettivamente di 52/100 e di 53/100 su Carlotta Cugnasco (Olimpionica Sestriere) e su Francesca Grippaldi (Sestriere).

Margherita Parodi (Sestriere) ha vinto nella categoria Allievi femminile con il tempo di 39″,41/100, con un vantaggio di 28/100 su Martina Sacchi (Golden Team Ceccarelli) e di 30/100 su Matilde Lorenzi (Sestriere). In campo maschile affermazione di Denni Xhepa (Sestriere), con il tempo record della pista: 38″,98/100, con distacchi rispettivamente di 1/100 e 7/100 su Leonardo Rigamonti (Sansicario Cesana) e su Pietro Paolo Barsanti (Val Chisone Camillo Passet).

Nella categoria Ragazzi femminile prima e seconda due atlete del Golden Team Ceccarelli: Lara Colturi ha chiuso in 41″,10/100 lasciando a 96/100 Giada Pizzorno e ad 1″,11/100 Giulia Casetta (Val Chisone Camillo Passet). Il più veloce dei Ragazzi è stato Pietro Casartelli dello Sci Club Sestriere con il tempo di 41″,39/100, con distacchi rispettivamente di 4/100 e di 19/100 su Andrea Trommacco (Pragelato) e su Marco Leone (Golden Team Ceccarelli).

Roberto Squinzani (Lancia) ha vinto nella categoria Master A, giungendo al traguardo con il tempo di 45″,53/100, lasciando ad 1″,64/100 Luca Novarese (CUS Torino) e a 3”,53/100 Davide Michelin Salomon (Equipe Prali). Giampiero Luigi Giacoletto (Gran Paradiso) ha vinto tra i Master B con il tempo di 46″,51/100, staccando di 3″,88/100 Michele Carbonaro (Val Sangone) e di 3″,89/100 Antonio Bonetto (Ski Team Jouvenceaux).

Nella categoria Master C primo Luca Migliau (Claviere) con il tempo di 52″,33/100, con un vantaggio di 1″,33/100 su Marco Alberto Piana (Pragelato) e di 3″,22/100 su Guido Novarese (Cus Torino). Tra le Master D affermazione di Claudia Bassetti (Ski Team Jouvenceaux), con il tempo di 54”,75/100. Al secondo posto Iris Cristina Garnier (Equipe Prali).

Nella gara dei Cuccioli sulla pista olimpica “Kandahar Giovanni Alberto Agnelli” in campo femminile prima Elisa Graziano (Ala di Stura) in 37″,79/100, con un vantaggio di 14/100 su Matilde Boaglio (Olimpionica Sestriere) e di 81/100 su Anna Perron Cabus (Sauze d’Oulx). In campo maschile ha vinto Giorgio Gustavo Guglielmone (Sansicario Cesana) con il tempo di 38″,75/100, con distacchi rispettivamente di 3/100 e di 8/100 su Simone Moschini (Sestriere) e su Tommaso Brignoli (Sansicario Cesana).

Tra le Baby sulla pista Sises 2 prima Ludovica Vottero (Sansicario Cesana) con il tempo di 34″,42/100, 21/100 meglio di Mimosa Garrino (Valchisone Camillo Passet) e 93/100 meglio di Benedetta Cogoli (Sestriere). In campo maschile affermazione di Alessandro Guiffre (Bardonecchia) in 33″,66/100, con un vantaggio di 66/100 su Giovanni Ceccarelli (Golden Team Ceccarelli) e di 80/100 su Ruggero Reita (Sestriere).

Sulla pista Sises 1 Anna Reita (Valchisone Camillo Passet), Angelica Platinetti (Bardonecchia) e Carolina Di Pascale (Bardonecchia) sono le prime tre Super Baby, mentre i migliori tre maschietti sono stati nell’ordine Yuri Colturi (Golden Team Ceccarelli), Pietro Desogus (Valchisone Camillo Passet) e Federico Berruto (Golden Team Ceccarelli).

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.