L’OSPEDALE DI SUSA INTITOLA LE SALE OPERATORIE ALL’AMATO DOTTOR AMIR POURSHAYESTEH

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Riceviamo dall’ASL TO3

SUSA – Quest’oggi all’Ospedale di Susa c’è stata una cerimonia per installare una targa e intitolare il blocco delle sale operatorie al dottor Amir Pourshayesteh.

Il dottor Pourshayesteh ha saputo creare un percorso tracciato in modo saldo e solidale che ha portato gli ottimi risultati di cui ancora oggi l’Ospedale beneficia. Dopo la sua precoce e tragica scomparsa, avvenuta il 29 giugno, il personale del presidio di Susa ha comunque continuato sul solco del lavoro iniziato da Amir, rappresentando ancora oggi un esempio di efficienza e sostenibilità dell’Ospedale di Susa. Si sottolinea altresì che il vuoto lasciato dal dottor Amir è la mancanza di un sorriso che porgeva a tutti i pazienti che gravitavano in Chirurgia e in Ospedale e di cui questa Amministrazione spera di poter ricordare per sempre con una targa a Lui intitolata presso il Blocco Operatorio di Susa. ​

Il dottor Amir, oltre che un grande chirurgo, è stato un professionista di riferimento per tutto l’Ospedale di Susa” – evidenzia il Dott. Flavio Boraso, Direttore Generale dell’ASL TO3. “Gli saremo riconoscenti per sempre perché ha avviato un percorso di miglioramento concreto che, ancora oggi, porta i segni evidenti del grande lavoro svolto. La targa che l’Ospedale oggi ha voluto intitolargli è solo un piccolo segno che potevamo realizzare per ringraziarlo tutti del suo essere stato un medico, un chirurgo, ma prima di tutto un grande uomo“.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.