LUPO SBRANA UN VITELLINO AL FRAIS. PINARD: “BISOGNA PRENDERE PROVVEDIMENTI”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

di RENZO PINARD

Ieri sera i lupi hanno prima sbranato e poi divorato un giovane vitellino di tre giorni sulle montagne del Frais.
Non ho assolutamente niente contro gli animali selvatici, ma credo che si stia esagerando. L’allevatore Secondino stamattina era molto scosso…magari per un eventuale guadagno sfumato, ma credo soprattutto perchè vede il suo lavoro continuamente
minacciato. Prima le sono state ammazzate le pecore, poi le capre e adesso un vitello.

Non so e non voglio sapere se i lupi sulle nostre montagne sono stati immessi o sono arrivati da soli, ma sicuramente bisogna prendere dei provvedimenti.

Ci piace vedere le mandrie che con la transumanza salgono e scendono dalle nostre montagne, sentre i campanacci, acquistare formaggi naturali (a volte persino troppo!), vedere i prati puliti grazie al lavoro dei pastori e le loro vacche (taluni usano il termine meno scientifico, ma più moderno e pieno
di poesia…mucche).

Le persone sono magari umili, ma fanno il loro lavoro con passione e amore. Vogliamo che si stufino, che le nostre montagne si impoveriscano e soprattutto che si inselvatitiscano ancora di più? Basta continuare a non vedere
questo problema, e succederà presto.

Animali selvatici sì, ma vogliamo anche gli uomini in montagna e le loro bestie. Chi può faccia, grazie.

Renzo Pinard (capogruppo Comune di Chiomonte)

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.