MESSA AL CANTIERE TAV CELEBRATA DAL PARROCO DI SALBERTRAND: “LE CONTRAPPOSIZIONI POLITICHE NON DEVONO SOVRASTARE LA RELIGIONE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

La messa al cantiere della Maddalena di Chiomonte è stata officiata questa mattina, per la prima volta, da un sacerdote valsusino. Si tratta di don Michele Giulio, salesiano e parroco di Salbertrand. Sono qui – ha detto don Michele – perché il Signore è là dove ci sono i cristiani. Le contrapposizioni politiche e sociali non devono essere sovrapposte alla religione”. Alcuni No Tav sono rimasti fuori dai cancelli per contestare la celebrazione, criticando il sacerdote.

“Stamane ho partecipato alla S. Messa, celebrata per la prima volta da un sacerdote della Val Susa, dentro il tunnel della TAV a Chiomonte – commenta Mino Giachino, ex Sottosegretario ed ora responsabile nazionale di Forza Italia per il settore Trasporti – Ho pregato per la Tav e anche per chi è contrario e ci ha insultato prima di entrare nel tunnel. Mi sono commosso. Una messa bellissima nel cantiere dell’opera più importante per la ripresa della Val di Susa e del Piemonte”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.