METEO IN VALSUSA, MALTEMPO E TEMPORALI IN ARRIVO. ECCO LE PREVISIONI DELLA SETTIMANA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

a cura di METEO VAL SUSA

 

L’area di alta pressione che ha garantito un rapido miglioramento sulle nostre zone nella giornata di sabato, e regalato un week-end nuovamente dal sapore estivo, non avrà vita lunga. 

 

Ci penserà, infatti, una depressione in discesa dalle isole britanniche a placare le velleità anticicloniche, riportando instabilità a partire da lunedì ed un vero e proprio peggioramento tra martedì e mercoledì, quando si avranno di nuovo temporali, con rischio di grandinate a causa dell’importante afflusso di aria fredda in quota. 

Da giovedì, i due principali modelli fisico-matematici, non risultano allineati circa l’evoluzione, sembrerebbe comunque che il giovedì sia ancora una giornata interlocutoria con possibili rovesci ma tempo in progressivo miglioramento. 

 

Per il fine settimana sarà invece possibile un miglioramento più deciso, propiziato dalla spinta da ovest dell’anticiclone, che potrebbe riportare tempo tra il buono e il discreto. Le temperature, caleranno sensibilmente tra martedì e giovedì. In particolare, tra mercoledì sera e giovedì si avranno valori nuovamente piuttosto bassi con il possibile ritorno della neve sin sui 1500/2000 metri.

RIASSUNTO PREVISIONALE

LUNEDÌ: tempo ancora nel complesso buono ma con comparsa di imponenti cumuli sui monti nel pomeriggio, che potrebbero dar luogo, in serata, a temporali sparsi tra valle e pianura. Ventilazione debole a regime di brezza. Temperature massime sui 23/27 °C tra fondovalle e pianura e sui 14/19 °C a 1500 metri, minime sui 12/16 °C tra fondovalle e pianura e sui 8/11 °C a 1500 metri.

 

MARTEDÌ: schiarite mattutine seguite da un aumento delle nubi tra tarda mattinata e pomeriggio con annessi rovesci e temporali, talora anche forti e accompagnati da grandine, possibili un po’ ovunque. Ventilazione debole ma con possibili rinforzi nelle situazioni temporalesche. Temperature massime sui 19/22 °C tra fondovalle e pianura e sui 13/16 °C a 1500 metri, minime sui 12/15 °C tra fondovalle e pianura e sui 7/10 °C a 1500 metri.

 

MERCOLEDÌ: nella notte miglioramento con apertura di alcune schiarite, che potrebbero perdurare fino alla prima parte del mattino. Nubi in aumento già in mattinata con scoppio di temporali sparsi accompagnati da possibili grandinate ed un cospicuo calo delle temperature che, entro sera, perderanno 10-15 °C rispetto a 3 giorni prima. Possibile ritorno della neve in quota fin sui 2000 metri ma localmente anche al di sotto in serata. Ventilazione moderata con possibili rinforzi nelle situazioni temporalesche. Temperature massime sui 15/19 °C tra fondovalle e pianura e sui 10/14 °C a 1500 metri, minime sui 10/14 °C tra fondovalle e pianura e sui 5/8 °C a 1500 metri.

 

GIOVEDÌ: probabile giornata interlocutoria con ultimi rovesci in nottata e tendenza a schiarite irregolari tra mattina e pomeriggio, via via più ampie verso sera. Ventilazione debole. Temperature massime sui 14/19 °C tra fondovalle e pianura e sui 7/12 °C a 1500 metri, minime sui 7/12 °C tra fondovalle e pianura e sui 2/7 °C a 1500 metri.

 

VENERDÌ: tempo migliore con soleggiamento abbastanza generoso ma anche un po’ di nubi, soprattutto nel pomeriggio, ma con basso rischio di precipitazioni. Temperature in aumento.

SABATO e DOMENICA: tempo complessivamente buono per il possibile rinforzo di un campo di alta pressione da ovest. Possibili comunque disturbi, soprattutto nelle ore pomeridiane e sui monti. Temperature in rialzo. ATTENZIONE: previsione ancora suscettibile di importanti cambiamenti a causa della discordanza fra i due principali modelli previsionali.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.