METEO VAL SUSA / ECCO LE PREVISIONI DELLA SETTIMANA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DI METEO VAL SUSA

Cosa sta succedendo? Niente di così anomalo per la verità: almeno un episodio di foehn caldo nel corso dell’inverno capita quasi tutti gli anni. Stavolta, però, si potrebbero avvicinare i record del passato recente: stiamo parlando dell’episodio del 19 gennaio 2007, quando una configurazione barica piuttosto simile a quella che sarà presente fra questa sera e la giornata di domani, portò temperature estive nel cuore di gennaio. Molte località tra fondovalle e pianura raggiunsero e superarono i +25 °C e vi furono picchi fino a 28/30 °C.

Tra la serata odierna e la giornata di domani, una rimonta anticiclonica da ovest porterà, infatti, venti di foehn molto miti con massime fin oltre i 20 °C sul fondovalle con picchi non esclusi superiori a 25 °C. A seguire, l’alta pressione non sembrerebbe riuscire a stabilirsi in modo netto sulle nostre zone, bensì resterà leggermente più ad ovest, lasciando quindi penetrare verso le nostre zone correnti nord-occidentali decisamente più fresche fra martedì e mercoledì, quando un nuovo episodio di foehn (stavolta molto meno bollente) potrebbe verificarsi in valle. In questo frangente le precipitazioni saranno, ancora una volta, confinate oltralpe. Fra giovedì e venerdì nuovamente clima anticiclonico con temperature solo leggermente sopra-media. Per sperare in un cambiamento della situazione bisogna guardare al periodo compreso fra sabato 6 e domenica 7 febbraio, quando una depressione atlantica potrebbe riuscire a forzare il muro anticiclonico e penetrare nel mediterraneo, aprendo la strada poi a successivi passaggi perturbati. Ma di questo ne riparleremo.

RIASSUNTO PREVISIONALE

LUNEDÌ: sereno o poco nuvoloso. Raffiche di foehn in estensione tra la sera di domenica e la notte su lunedì fino alla pianura con intensità da moderata a forte. Temperature in incipiente rialzo ovunque ma particolarmente sul fondovalle e sulle pianure: si prevedono temperature massime pari o superiori a 20 °C ma con possibili locali picchi sui 25 °C o superiori. In quota, temperature fino a 15 °C a 1500 metri e fino a 10/14 °C a 2000 metri.

MARTEDÌ: da poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso per passaggio di velature. Ultime raffiche di foehn in mattinata che tenderanno poi a ritirarsi verso l’alta valle. Temperature sempre su valori miti ma in calo rispetto al giorno precedente.

MERCOLEDÌ: nubi in arrivo tra aree confinali e parte dell’alta valle ma con precipitazioni confinate esclusivamente oltralpe o al più ai crinali di confine. Per il resto sereno o poco nuvoloso. Venti forti da nord/ovest in quota, in nuova estensione verso parte del fondovalle entro sera. Temperature in netto calo in quota, in calo lieve al piano.

GIOVEDÌ: poco nuvoloso. Temperature in nuovo leggero rialzo in quota, stazionarie al piano. Venti moderati occidentali.

VENERDÌ: in prevalenza soleggiato. Temperature stazionarie su valori solo leggermente superiori alla media.

FINE SETTIMANA: non si esclude l’ingresso di una saccatura atlantica con possibili precipitazioni associate. Tale depressione potrebbe fungere da apripista per successivi ingressi perturbati, anche importanti.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.