METEO VALSUSA: LE PREVISIONI DEL WEEKEND

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

a cura di METEO VALLE SUSA

Il maltempo concede una parziale tregua tra oggi e venerdì ma tornerà la pioggia a partire da sabato.

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE

Siamo in autunno e quindi è normale che piova ma purtroppo oramai troppo spesso non esiste la via di mezzo e dunque quelle che dovrebbero essere tranquille piogge autunnali si trasformano in nubifragi o comunque in piogge troppo intense che in poco tempo scaricano al suolo quantitativi d’acqua eccessivi, spesso pari a tutta la pioggia che dovrebbe cadere in un mese. La colpa è di una configurazione di blocco che vede una vasta area depressionaria tra il Mar Mediterraneo occidentale e penisola Iberica ed un’alta pressione ad est che ostacola il normale movimento est – ovest delle perturbazioni. Quando si formano queste configurazioni in autunno e in primavera, sono poi assai difficili da far cambiare e tendono a perdurare e riproporsi.
L’area di bassa pressione che si è formata sul Mar Mediterraneo occidentale negli scorsi giorni, tende gradualmente ad indebolirsi, ma continuerà a persistere ancora per diversi giorni una circolazione depressionaria che farà affluire verso le nostre zone corpi nuvolosi in risalita da sud, sospinti da correnti sud – orientali. Avremo quindi cieli spesso nuvolosi, con qualche schiarita solo tra la giornata odierna e quella di venerdì, più probabile ed estesa sulle aree montuose. A parte qualche pioggia sparsa o pioviggine possibile tra oggi e venerdì, specie sulle pianure, tra sabato e domenica le piogge torneranno a cadere ovunque, con intensità da debole a moderata. In questo frangente, l’aria mite in arrivo causerà una risalita dello zero termico fino a sfiorare i 3.000 metri tra sabato e domenica: di conseguenza, la quota neve si posizionerà, sia sabato che domenica, a quote elevate.

RIASSUNTO PREVISIONALE

OGGI: schiarite sulle zone montuose, specie al di sopra dei 1500 metri, seguite però da un nuovo aumento delle nubi nel pomeriggio – sera. Altrove in prevalenza nuvoloso con fugaci schiarite. Qualche breve piovasco possibile specie in serata.

VENERDÌ: in parte soleggiato sulle zone alpine e qualche schiarita a tratti anche sulle zone pianeggianti, in un contesto comunque abbastanza nuvoloso. Possibili deboli pioviggini nella prima parte della giornata. Ventilazione debole o moderata da sud in quota, debole da est al piano. Temperature massime sui 12/17 °C tra fondovalle e pianura e sui 5/7 °C a 1500 metri, minime sui 5/8 °C tra fondovalle e pianura e sugli 1/3 °C a 1500 metri.

SABATO: cielo nuvoloso. Precipitazioni diffuse, generalmente deboli o moderate, più intense nella seconda parte della giornata. Quota neve in rialzo e posizionata attorno ai 2300/2600 metri. Ventilazione moderata o forte da sud-est in quota, debole o moderata da est al piano e sul fondovalle. Temperature massime sugli 11/14 °C tra fondovalle e pianura e sui 4/7 °C a 1500 metri, minime sui 6/8 °C tra fondovalle e pianura e sui 2/4 °C a 1500 metri.

DOMENICA: cielo nuvoloso. Precipitazioni sparse, più probabili sulle zone montuose e a ridosso di esse. Quota neve in lieve calo, specie nella seconda parte della giornata, fin sui 2000/2200 metri. Venti moderati o forti da sud-est in quota, debole al piano e sul fondovalle. Temperature massime sui 12/14 °C tra fondovalle e pianura e sui 5/8 °C a 1500 metri, minime sui 7/8 °C tra fondovalle e pianura e sui 3/5 °C a 1500 metri.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.