METEO VALSUSA: “PEGGIORAMENTO, IN ARRIVO UN DILUVIO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

a cura di METEO VALLE SUSA

SPECIALE MALTEMPO: gli ultimi aggiornamenti hanno peggiorato la configurazione barica prevista per le prossime 36-48 ore. Più profondo e più “vicino” a noi sarà il minimo di pressione che, dal Mar Ligure, forzerà una massiccia risalita di correnti sciroccali cariche di umidità verso le nostre zone. Lo staù imposto dai contrafforti alpini rispetto alle correnti di provenienza sud-orientale, manderà sotto il diluvio le nostre zone, a partire dalla mattinata di domani e per almeno 24 ore. E la pioggia proseguirà, seppur attenuata, fino a domenica sera.
I quantitativi previsti da alcuni modelli a scala locala sono a dir poco impressionanti (vedere carta allegata): si parla di potenziali 150-250 mm in 24 ore tra le ore 13 di sabato e le ore 13 di domenica. Il rischio di una situazione alluvionale non è purtroppo del tutto da escludere anche se due fattori potrebbero aiutare ad evitarla: il primo è la quota neve, che si alzerà nel corso dell’evento ma si manterrà comunque al di sotto dei 2.000 metri e spesso attorno ai 1.500 metri. Il secondo è la durata dell’evento, che sarà inferiore rispetto ai tristemente noti eventi del passato (ottobre 2000, ecc.). Un lato che propende a sfavore è, tuttavia, il fatto che la neve caduta al di sotto dei 1.500 metri tenderà a fondere nell’ultima fase dell’evento, quando la quota neve si sarà oramai alzata. Insomma, andiamo verso un episodio di maltempo che “stresserà” in modo notevole il nostro territorio e porterà a piene fluviali importanti, localmente oltre i livelli di guardia.

RIEPILOGO: La fase 1 fra stasera e l’ora di pranzo di sabato, vedrà piogge in intensificazione ma ancora per lo più moderate, con accumuli pluviometrici rilevanti, ma non eccezionali. La fase 2 che invece inizierà dal primo pomeriggio di sabato e durerà per circa 24 ore, vedrà piogge sempre più insistenti, che saranno accompagnate anche da forti raffiche di vento umido da est al suolo. La fase clou si vivrà probabilmente tra la tarda serata di sabato e domenica mattina, quando potranno cadere anche più di 15 mm di pioggia all’ora per svariate ore consecutive. La fase 3, inizierà dalla tarda mattinata di domenica e vedrà una graduale attenuazione dei fenomeni, che tuttavia non cesseranno prima del tardo pomeriggio-sera.

CAPITOLO NEVE: in quota cadranno ingenti quantitativi di neve: le cumulate maggiori riguarderanno le zone montuose della media-bassa valle, dove al di sopra dei 1.800 metri cadrà ben oltre un metro di neve. Quantitativi inferiori sull’interno valle, meno esposto a questo genere di correnti, dove comunque nevicherà abbondantemente.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.