METEO VALSUSA, PIOGGIA NEL WEEKEND: NEVE DAI 1800 METRI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

A CURA DI METEO VALSUSA[contact-form][contact-field label=”Nome” type=”name” required=”true” /][contact-field label=”Email” type=”email” required=”true” /][contact-field label=”Sito web” type=”url” /][contact-field label=”Messaggio” type=”textarea” /][/contact-form]

Incrociate tutto l’incrociabile: nel week-end arriva la pioggia (salvo ribaltoni…)

SITUAZIONE ED EVOLUZIONE: un promontorio anticiclonico interessa le nostre zone e ancora fino alla giornata di domani favorisce tempo nel complesso soleggiato, pur tra foschie mattutine, anche dense, sulle pianure. Tra sabato e domenica, una saccatura atlantica riuscirà a penetrare da ovest verso il bacino del mediterraneo, vincendo l’oramai blanda resistenza opposta dall’alta pressione. Si tratterà probabilmente (si spera) di una svolta nel decorso stagionale di questo autunno, fino ad oggi caratterizzato dalla più grave siccità della storia recente, che dovrebbe finalmente riportare un po’ di pioggia sulle nostre zone, soprattutto tra sabato sera e domenica, con possibile replica lunedì. Tornerà anche la neve in montagna, inizialmente a quote elevate, poi via via a quote più basse. Non aspettatevi comunque grandi cose, le correnti non saranno delle più favorevoli, la speranza è che la perturbazione faccia da capofila per altre che potrebbero giungere nel corso della prima metà del mese. Le temperature, ancora piuttosto miti fino alla giornata di domani, caleranno progressivamente a partire da sabato, soprattutto nei valori massimi, per effetto del minore soleggiamento, fino a portarsi su livelli quasi invernali lunedì.

RIASSUNTO PREVISIONALE

VENERDÌ: sereno o poco nuvoloso con foschie mattutine, a tratti dense, sulle pianure. Ventilazione debole a tutte le quote con lievi brezze diurne sul fondovalle. Temperature massime sui 14/18 °C tra fondovalle e pianura e sui 7/11 °C a 1500 metri, minime sugli 1/6 °C tra fondovalle e pianura e sui 2/6 °C a 1500 metri.

SABATO: iniziali condizioni di cielo irregolarmente nuvoloso con tendenza ad ulteriore aumento della nuvolosità fino a cielo nuvoloso tra pomeriggio e sera. Deboli precipitazioni in arrivo a partire da ovest nel corso del pomeriggio, in graduale estensione verso il restante territorio entro la tarda serata. Cadranno anche i primi fiocchi di neve sui monti, al di sopra dei 2200 metri. Venti moderati o forti da sud-ovest in quota e deboli in pianura. Temperature massime sui 13/18 °C tra fondovalle e pianura e sui 6/9 °C a 1500 metri, minime sui 3/6 °C tra fondovalle e pianura e sui 2/6 °C a 1500 metri.

DOMENICA: nuvoloso e uggioso al mattino. Nel pomeriggio temporaneo miglioramento con schiarite irregolari ma un nuovo aumento delle nubi è atteso in serata. Tra la notte ed il mattino precipitazioni sparse, di intensità fino a moderata, in attenuazione nel pomeriggio e poi in possibile ripresa nella notte su lunedì. Quota neve sui 1800 metri al mattino, in netto calo in serata. Venti moderati o forti in quota, in attenuazione. Deboli in pianura. Temperature massime sui 9/13 °C tra fondovalle e pianura e sui 4/6 °C a 1500 metri, minime sui 5/7 °C tra fondovalle e pianura e sugli 0/5 °C a 1500 metri.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.