MIGRANTI, IL MINISTRO SALVINI VERRÀ IN VALSUSA: “ANDRÒ A CLAVIERE IL PRIMA POSSIBILE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

CLAVIERE – Il vicepremier Matteo Salvini verrà a Claviere “il prima possibile”. Lo ha annunciato in conferenza stampa a Milano martedì pomeriggio: i suoi collaboratori del ministero dell’Interno stanno preparando la visita al confine, dopo gli scontri con la Francia sulla gestione dei migranti. “Conto di andare a Claviere il prima possibile” ha spiegato il ministro dell’Interno, ma difficilmente Salvini riuscirà a salire in alta Val Susa questa settimana: molto probabilmente la visita si terrà entro la prossima.

“Ci piacerebbe incontrare il ministro dell’Interno Matteo Salvini per discutere anche della questione umanitaria – commenta il sindaco di Oulx, Paolo De Marchis – da mesi i Comuni della Val Susa hanno organizzato un valido sistema di accoglienza e non bisogna tagliare i fondi al settore dell’assistenza”.

Al centro della questione c’è proprio l’attività di respingimento della polizia francese, sollevata proprio dal vicepremier: “Chissà se Moscovici sarà scioccato anche per la tentata espulsione di minorenni stranieri da parte della Francia, oppure il commissario Ue riserva il suo turbamento solo per una giusta battaglia come quella del sindaco di Lodi – dice il leader leghista – quello che sta emergendo a Claviere ci conferma che, anche in materia di diritti umani, nessuno può permettersi di dare lezioni all’Italia”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

10 COMMENTI

  1. Speriamo che ci sia una bella nevicata ad accoglierlo ,povero Salvini ,non ha altro da fare ? Comunque una bella sciata in compagnia dei carabinieri,dei gendarmes e dei migranti sarebbe un bel momento di relax per lui e per tutti noi che assistiamo a questa pantomina.Buona giornata

    • Una bella nevicata tale da bloccarlo.
      Per fare una bella sciata bisogna essere in grado, e non me lo vedo.
      Lui,fa sport solo con la bocca.
      Buona giornata anche a lei.

  2. La giusta battaglia del sindaco di Lodi? E da quando è giusto fare differenze tra chi mangia in mensa e chi no per dei bambini tra l’altro? Siamo tornati alle leggi razziali? Temo che chiedere di non togliere i soldi per l’accoglienza a chi desidera che i profughi muoiano sulle montagne in mezzo alla neve, sia purtroppo tempo sprecato! Non si fanno remore nemmeno di vederli morire affogati in mezzo al mare, eppure sono esseri umani proprio come gli occidentali, ciò che li distingue è il colore della pelle più o meno scuro, ma a parte il colore dell’epidermide, un essere umano è un essere umano, solo gli schiavisti illuminati americani che acquistavano persone provenienti dall’Africa per metterli a lavorare nei campi di cotone e picchiarli, pensavano di poterci far credere che erano esseri inferiori, la scienza ha ampiamente dimostrato che un essere umano è un essere umano, non conta la provenienza.

    • Oggi è anche peggio, il ragionamento non fa una piega si sposa a perfezione con chi si arricchisce alle spalle dei migranti, con cooperative dedite a sfruttare la manodopera a basso costo, in moltissimi casi anche schiavismo pagato al nero con pochi spiccioli,è raccogliere più fondi possibili dallo stato, loro si che hanno interesse che non vadano in Francia sono tutti soldi persi, basta con i soldi regalati hai soliti furbi, la pacchia è finita se si vuole realmente fare solidarietà a persone in difficoltà, va fatta a 360° con il coinvolgimento di tutti i paesi europei, altrimenti se dobbiamo vederla da soli, bisogna uscire dall’Europa e smetterla di farci prendere per i fondelli da una culona e un alcolizzato

  3. … e venne il primo viceministro alla frontiera ove, mostrando l’ignudo, potente e villoso petto, con impavido piglio a sfida della bufera, con tonante voce dichiarò che giammai il gallico invasore avrebbe attraversato l’italico spartiacque, respingendolo oltre le alpi con un protervo rutto!

    PS passata tutta la pantomima, per quanto tempo resteranno i poliziotti a claviere? Appena arriverà l’inverno troveranno quelli che hanno voglia di trascorrere la notte in macchina a controllare un pezzo di asfalto? Probabilmente si faranno vedere qualche giorno per far fare un po’ di passerelle a politicanti e giornalisti vari per poi lasciare che le cose tornino come prima…

  4. Il sindaco di Oulx deve rassegnarsi, la pacchia è finita …. Altro che fondi per l’assistenza , i soldi devono essere destinati all’esercito per garantire sicurezza alle frontiere, assistenza alle cooperative rosse né abbiamo fatta anche troppa, per magiare bisogna lavorare, robe da matti senza vergogna

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.