MIGRANTI: DONATE 2500 BOTTIGLIETTE D’ACQUA ALLA CROCE ROSSA DI SUSA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CROCE ROSSA DI SUSA

SUSA – Nel pomeriggio di mercoledì 18 dicembre abbiamo ricevuto in donazione da parte di Federfarma Torino, per tramite della sua FarmaOnlus, ben 2500 bottigliette di acqua messe a disposizione per le attività che Croce Rossa Italiana – Italian Red Cross sta svolgendo per assistere i migranti che tentano di raggiungere la Francia attraverso la cosiddetta “Via delle Alpi”.

La donazione, replica di quella avvenuta lo scorso anno, è resa possibile anche grazie alla collaborazione con Acqua Lauretana; rafforza un rapporto di collaborazione avviato nell’anno 2017 a seguito del grave incendio boschivo che colpì la Valle di Susa e testimonia la vicinanza dei Farmacisti di Torino e provincia per il territorio valsusino e per un fenomeno sociale così complesso e di stretta attualità. #UnItaliaCheAiuta.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Infatti ciò che è più raro, prezioso e difficile da procurarsi per chi attaversa la Valle è l’acqua, no?
    Ma se glie la davano quando attraversavano il deserto forse era ancora più utile.
    Salvo che sia acqua di Lourdes!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.