MONTABONE ENTRA NEL CDA DELL’ATL TURISMO TORINO E PROVINCIA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA CONSORZIO TURISMO BARDONECCHIA

SUSA – Turismo Torino e Provincia è il Convention & Visitors Bureau della città di Torino e di tutto il territorio della Provincia di Torino. Nato dalla fusione fra ATL1 “Turismo Torino”, ATL2 “Montagnedoc” e ATL3 “Canavese e Valli di Lanzo” nel 2007 e dall’incorporazione di Torino Convention Bureau nel 2010, è l’organismo preposto alla promozione della provincia di Torino, quale destinazione di turismo leisure, sportivo, naturalistico, culturale, viaggi individuali e di gruppo, congressi, convention, viaggi incentive e turismo d’affari.

Montabone, classe 1973 è stato consigliere Comunale e assessore al Turismo e agli eventi della Città di Susa, è diplomato presso l’Istituto Superiore di Educazione Fisica di Torino; laureato in Scienze Motorie presso la Scuola Universitaria Interfacoltà Scienze Motorie di Torino; laureato in “Management du Sport” presso l’Università Claude Bernard di Lyon; vive a Susa ed è sposato con due figli; ha svolto per anni il ruolo di consulente organizzativo nel settore fieristico. È inoltre stato coordinatore di diversi centri per la formazione fisica sportiva. Insegnante di educazione fisica e imprenditore nel settore turistico ricettivo per la gestione di residence, case e appartamenti per vacanze; è presidente del Consorzio Turismo Bardonecchia e dell’associazione Albergatori Federalberghi di Bardonecchia.

Montabone, nominato dalla sindaca della Città Metropolitana di Torino Chiara Appendino, entra dunque come componente nel consiglio di amministrazione dell’importante ente che si occupa di organizzare le attività di promozione, accoglienza e informazione turistica di Torino e provincia attraverso la creazione di prodotti e servizi, al fine di incrementare i flussi turistici e il numero di eventi.

Giorgio Montabone: “Sono molto felice della nomina che ho ottenuto. Quando ho visto uscire il bando della Città Metropolitana ho inviato la mia candidatura e il mio curriculum senza molte aspettative perché so bene che molti sarebbero stati interessati a questo ruolo. Invece sono contento che la mia esperienza maturata nel settore organizzativo turistico e sportivo sia stato determinante per la nomina. Mi auguro di riuscire a dare il mio contributo e di poter portare la voce della valle di Susa al tavolo organizzativo del Turismo della Provincia di Torino con il quale collaboro da anni in qualità di operatore e di rappresentante di settore. Mi adopererò molto per aumentare i flussi turistici sia dell’alta che della bassa valle di Susa”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Con le raccomandazioni si vince tutto e si fa carriera per le poltrone che contano velocemente, lavorare e’ altra musica.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.