NATUROPATIA, WEBINAR SULLA PREVENZIONE CON L’ISTITUTO NEMI DI RIVOLI: ECCO COME PARTECIPARE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dallo staff dell’ISTITUTO NEMI

RIVOLI – PREVENZIONE NATURALE

La situazione che stiamo vivendo oramai da mesi mette sempre più in risalto la necessità di una vera prevenzione primaria. Con prevenzione primaria s’intendono quei comportamenti e quegli stili di vita che permettono di mantenere uno stato di salute ottimale. Questo implica, quindi, che è necessario prendersi cura della propria salute prima che compaiano i sintomi della malattia. In questo senso, il naturopata, nel suo ruolo di educatore alla salutogenesi, ricopre un ruolo importantissimo, riconosciuto anche dall’OMS. L’Organizzazione Mondiale della Sanità afferma infatti che “l’approccio filosofico della Naturopatia comprende la prevenzione delle malattie, l’incoraggiamento della intrinseca capacità di guarigione del corpo, il trattamento naturale di tutta la persona, la personale responsabilità per propria salute e l’istruzione dei pazienti per promuovere la salute attraverso un adeguato stile di vita”.

Non solo assenza di malattia

Ma di cosa parliamo quando parliamo di salute? Possiamo ridurre la sua definizione a una mera assenza di sintomi? In realtà, ci si può definire in salute quando il corpo, la mente e le emozioni comunicano tra loro in armonia. Ecco quindi che l’approccio olistico tipico delle discipline bionaturali, diventa fondamentale, poiché si valuta la persona nel suo complesso. Non ci si ferma mai a sintomo, al disagio, ma si cerca di inquadrare la situazione in un contesto più ampio, che comprende anche fattori emotivi, relazionali, sociali e ambientali.

L’Istituto NeMI in prima linea

L’Istituto NeMI s’impegna per portare la naturopatia al livello degli standard internazionali, non solo attraverso la scuola professionalizzante, ma anche organizzando eventi e seminari rivolti al pubblico. Domenica 22 novembre, sarà possibile partecipare a un webinar interamente dedicato alla prevenzione. Si parlerà di cibo, di microbiota, di tecniche di autotrattamento (shiatsu, riflessologia plantare, massaggio), di mindfulness e pratiche di gestione dello stress. Per prenotarsi è sufficiente inviare una mail a info@istitutonemi.com e si riceverà il link per poter partecipare.
Nel frattempo, ci teniamo a dare qualche consiglio per rinforzare il nostro sistema immunitario, per renderci meno vulnerabili alle infezioni e affrontare con maggiore vigore l’inverno.

I nostri consigli per rinforzare il sistema immunitario

Il nostro sistema immunitario e la sua efficienza sono influenzati da moltissimi fattori, di natura sia fisica che psicologica. Le ultimissime ricerche nel campo della PsicoNeuroEndocrinoImmunologia (PNEI), infatti, dimostrano come il sistema immunitario dialoghi intimamente con quello endocrino e quello nervoso. A loro volta, tutti reagiscono alle esperienze che viviamo quotidianamente.
Vi è mai capitato di arrivare a Natale sull’orlo dell’esaurimento psicofisico e passare le festività con la febbre? Oppure, ci rivolgiamo alle fanciulle, vi è mai successo di avere un ciclo irregolare durante periodi di stress particolarmente intenso? Oppure, ancora, avete per caso notato come la vostra allergia al polline può peggiorare quando siete sotto pressione?
Il rinforzo del nostro sistema immunitario coinvolge moltissimi aspetti della nostra vita, compresa la nostra sfera psichica.

Ecco perché i consigli che ci sentiamo di dare sono relativi a diversi ambiti.

In primis, curare l’alimentazione. Questo significa abituarsi a consumare cibi meno raffinati, freschi e di stagione, limitando prodotti ricchi di conservanti e additivi. Ricordiamoci che la percentuale maggiore del nostro sistema immunitario è concentrata nell’intestino, che deve quindi rimanere il più in forma possibile, evitando tutto ciò che può infiammarlo o aumentare la produzione di muco. In più, quest’organo è densamente popolato da microrganismi di ogni tipo, che collaborano con i soldati del nostro sistema immunitario per mantenere alte le difese. Ecco quindi l’importanza di consumare un’adeguata quantità di fibre, che non servono solo per facilitare l’evacuazione, ma nutrono anche i nostri graditi ospiti intestinali.

Per purificare gli ambienti domestici si può ricorrere all’olio essenziale di eucalipto, da aggiungere al vaporizzatore di essenze. Quest’olio, infatti, è un noto preventivo delle affezioni contagiose e polmonari

Infine, un consiglio meno scontato: ricordiamoci di ridere, di essere felici e di curare le nostre relazioni affettive. Spesso, però, vivere la vita con più serenità e gioia è più facile a dirsi che a farsi, specie in momenti come questi dove le preoccupazioni per il futuro sono moltissime. Non dimentichiamoci, però, che l’ansia e le paure deprimono il sistema immunitario, rendendoci più cagionevoli.

Iniziamo, quindi, con piccoli passi: una breve meditazione quotidiana, prendersi cura di una pianta, passeggiare nei boschi, imparare a creare con le proprie mani, coccolarci con un piccolo autotrattamento, guardare una commedia anziché il bollettino dei contagi… Piccoli obiettivi, piccole gioie, che portano momenti di luce nella nostra vita quotidiana e ci rendono più forti.

Istituto NeMI
Rivoli, in via Rombò 29/E
tel. 331.2551927
email info@istitutonemi.com
www.istitutonemi.com

(Informazione pubblicitaria a cura della New Press)

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.