NAVETTA DALL’ABBAZIA DI SANT’ANTONIO DI RANVERSO AD AVIGLIANA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dal COMUNE DI BUTTIGLIERA ALTA

BUTTIGLIERA ALTA – L’Amministrazione Comunale di Buttigliera Alta aderisce a un importante protocollo d’intesa per potenziare la valorizzazione turistica del gioiello monumentale del territorio: la precettoria di Sant’Antonio di Ranverso.

Assoluta novità di questo 2020, da sabato 11 luglio, per tutta l’estate, fino a domenica 27 settembre, una navetta collegherà il celebre monumento, perla del gotico piemontese, con la vicina Avigliana; integrando, così, l’offerta turistica e offrendo ai visitatori un ricco pacchetto culturale e naturalistico. Ai due capolinea ci sono infatti la precettoria antoniana e i due Laghi, passando dalla visita di uno dei beni faro del patrimonio architettonico valsusino, cerniera tra la vallata alpina e l’area metropolitana torinese, alla visita al cuore verde del parco naturale aviglianese.

Dai laghi, è poi possibile proseguire, approfittando delle coincidenze con la navetta già in servizio tra la stazione ferroviaria di Avigliana e la Sacra di San Michele, fino al monumento simbolo del Piemonte, tracciando un interessante filo tra due dei più importanti snodi della via Francigena.

La navetta è attiva tutti i sabato, domenica e festivi e, grazie alla sinergia tra Comune
di Buttigliera Alta, Comune di Avigliana e Fondazione Ordine Mauriziano. Il servizio
è gratuito. Per informazoni e orari della navetta visitare il sito https://www.comune.buttiglieraalta.to.it/it-it/avvisi/2020/news.

“Plaudiamo con grande soddisfazione all’avvio di questa fruttuosa collaborazione di
territorio, che si estende su settori finora meno esplorati, come il turismo – commenta il sindaco Alfredo Cimarella – Un’iniziativa interessante, che valorizza ulteriormente la nostra perla, la precettoria di Ranverso, con non trascurabili ricadute anche ecologiche, incentivando il turismo smart, con la possibilità di raggiungerci in treno, facendo scalo alla stazione di Avigliana, riducendo il traffico e la ricerca di parcheggi. Stiamo lavorando per incrementare queste sinergie territoriali, con l’auspicio si possa estendere il circuito anche ai vicini di Rosta, con cui condividiamo la precettoria di Ranverso, e di Rivoli, con il suo castello”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Questo commento è pubblicabile?
    La navetta una bella idea gli abitanti di Avigliana potranno visitare il museo religioso della Chiesa di Sant’Antonio di Ranverso dichiarata nel 1883 Monumento Nazionale.

    Ersilio Teifreto

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.