NOTTE BIANCA DEL CLASSICO AL LICEO ROSA DI SUSA: UN SUCCESSO LA SERATA DI SABATO. ECCO LE FOTO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DSCN8992

 

di LUCIA GANGALE – 

LA MAGICA NOTTE DEL LICEO ‘NORBERTO ROSA’ DI SUSA

Non si saprebbe davvero scegliere tra i numerosi eventi progettati e realizzati dall’indirizzo classico del Liceo ‘Norberto Rosa’ nell’ambito della Notte Bianca del Liceo Classico, svoltasi il 16 gennaio dalle 18 alla mezzanotte a livello nazionale, per iniziativa, com’è ormai noto, del Liceo Classico di Acireale.

Letture, drammatizzazioni, spettacoli musicali, giochi e degustazioni hanno fatto parte del mix sapientemente dosato dagli allievi del Classico e delle Scienze Umane, coordinati dalle professoresse Bertone, Pelissero e Re Viglietti. La dirigente scolastica, Marilena Gally, ha porto il saluto di benvenuto ai moltissimi partecipanti, e, dopo una coinvolgente lettura svolta dalla professoressa Bertone (tratta da Virgilio e Riner Maria Rilke), che ha letteralmente incantato l’uditorio, la creatività giovanile ha potuto esprimere al meglio sé stessa in quello che è diventato un vero e proprio open space del Liceo.

Si è iniziato con la performance teatrale dal titolo ‘Muro di gomma’, a cura degli allievi della 3 C S. U., cui è seguita l’esibizione del duo pianoforte e flauto traverso composto da Elisabetta Florence e Chiara Olivero Fugero.

GUARDA LE FOTO DELLA SERATA

A metà serata si è tenuta una degustazione di pietanze e vino preparate alla maniera degli antichi romani, curata da un noto ristoratore locale ed illustrata con dovizia di particolari da Germano Bellicardi, professore in quiescenza del ‘Norberto Rosa’.

Dall’aula magna ci si è spostati quindi in palestra, dove vi è stata la seguitissima esibizione della banda musicale del Liceo, i ‘Fuori Tempo’, le cui performance sono state sempre sottolineate da convinti applausi. C’è stato uno spettacolo di danza delle allieve Vietti e Valenti e quindi la parodia degli dei dell’Olimpo, momento assai esilarante curato dai ragazzi della 3 Liceo Classico. E poi ancora: lo spettacolo musicale degli Artbeat, il Dedalo e Icaro della 2° Classico, Aldo Giovanni e Giacomo della 3° Classico, una lettura di una poesia della studentessa Tiana Bahnar ed ancora letture da Catullo, Orazio e Tibullo a cura della 4a Liceo Classico.

Si è proseguito in palestra con il gioco della Sfinge e nell’atrio con il Sirtaki (danza popolare di origine greca).

Ha concluso la serata la lettura del ‘Notturno’ di Alcmane, del professor Marco Lazzerini, che oltre ad insegnare Lettere presso il Liceo, svolge attività teatrale a Torino.

Alla serata ha preso parte anche il sindaco di Susa, Sandro Plano, che ha sottolineato l’importanza e la ricchezza del Liceo ‘Rosa’ per la Val di Susa, soprattutto negli attuali tempi di crisi: “Tenere in vita e far crescere una scuola è sempre un successo”, ha detto, ricordando come l’emigrazione di giovani, che il futuro prospetta sempre più consistente, ha portato tanti giovani della Valle ad esprimere il proprio talento nei luoghi più disparati del mondo.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.