OFFERTA DI LAVORO AD ALMESE GRAZIE AI FONDI DELLA REGIONE: IL COMUNE CERCA AZIENDE DEL PAESE DISPONIBILI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

di SERGIO BONGIOVANNI

Il Comune di Almese partecipa al progetto dei lavori di pubblica utilità retribuiti con fondi della Regione Piemonte in favore di 6 persone in situazione di disagio.
L’amministrazione è ora alla ricerca di soggetti privati operanti sul territorio di Almese che vogliano farsi carico di tali progetti. Per la partecipazione è possibile scaricare la modulistica presente sul sito internet del Comune, alla sezione Bandi. In un secondo momento, individuati i soggetti ospitanti, partirà la ricerca dei lavoratori interessati che verranno individuati attraverso criteri stabiliti dalla Regione Piemonte.

I progetti di pubblica utilità sono attività di interesse generale che puntano al miglioramento o al potenziamento dei servizi erogati ai cittadini. Per quanto riguarda Almese il progetto, denominato “Il gioco, il verde, il fiume” prevede il miglioramento delle aree a parco giochi comunali, realizzazione aree verdi ludiche fluviali, manutenzioni straordinarie di verde extraurbano per la fruizione delle aree boschive. Nel concreto le attività da realizzare saranno: pulizie di sentieri, realizzazione e posa arredo urbano in legno, piccole opere edili, piantumazioni e sistemazioni del verde.

Il progetto di pubblica utilità verrà realizzato mediante l’assunzione a tempo determinato di persone selezionate dal Centro per l’Impiego competente territorialmente tra i seguenti destinatari privi di ammortizzatori sociali:
1) giovani tra i 30 e i 35 anni, disoccupati da almeno 12 mesi e fino ad un massimo di 18 mesi, come da stato di disoccupazione comprovato dal Centro per l’impiego
competente;
2) lavoratori over 50 fuoriusciti dal ciclo produttivo, iscritti al Centro per l’Impiego
competente.
3) donne disoccupate da almeno 12 mesi e fino ad un massimo di 18 mesi, come da
stato di disoccupazione comprovato dal Centro per l’impiego.
Il PPU è finanziato per l’80% dei costi ammissibili dalla Regione Piemonte tramite l’Agenzia Piemonte Lavoro. Il restante 20% sarà assicurato dal Comune di Almese.
La presentazione delle domande da parte dei soggetti ospitanti del Progetto scade il 20 novembre 2014.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.