OFFERTA DI LAVORO AD AVIGLIANA / CHI VUOLE GESTIRE L’UFFICIO TURISTICO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

di CHRISTIAN MASOTTI

AVIGLIANA – Il Comune di Avigliana in data 15/03/2016 ha emanato un bando di gara avente come oggetto l’affidamento, mediante procedura aperta, della gestione del servizio di informazione e accoglienza turistica. Il contratto sarà stipulato in forma pubblica amministrativa e durerà 24 mesi. La retribuzione all’aggiudicatario del bando sarà di massimo € 34.850, la somma definitiva sarà poi determinata a termine della gara. Il comune mette a disposizione al vincitore del bando i suoi locali presso corso Laghi 389.

Chi può partecipare al bando?

Possono partecipare: ditte individuali, tutti i tipi di società, le cooperative, i consorzi, gli enti no profit, iscritti negli albi e/o registri previsti.

Chi vince la gara?

L’aggiudicazione avverrà sulla base del concorrente che offrirà l’offerta economicamente più vantaggiosa, valutata sulla base di un punteggio massimo di 100 punti così ripartiti:
– 30 punti, al massimo, per le “caratteristiche tecniche”: verranno attribuiti 2 punti al concorrente per ogni semestre d’esperienza nei servizi di informazione e accoglienza turistica.
– 25 punti, al massimo, per la presentazione del “progetto operativo”: l’aggiudicatario dovrà presentare un programma non superiore alle 10 pagine che dovrà contenere le modalità generali di svolgimento del servizio.
Questi 25 punti sono divisi tra: -organizzazione e funzionamento (10) -estensione del servizio e ore aggiuntive rispetto al monte ore stabilito senza costi aggiuntivi (10) –servizi innovativi nel campo dell’informazione turistica (5).
– 15 punti, al massimo, per la “qualità professionale degli operatori”: gli specifici titoli di studio o professionali posseduti dal personale, permetteranno il raggiungimento di un punteggio:
• 1 punto per diploma di istituto tecnico per il turismo, diploma liceo linguistico, diploma istituto superiore interpreti e traduttori, laurea in lettere, idoneità professionale a guida turistica, idoneità professionale ad accompagnatore o interprete turistico, certificazione attestante la conoscenza di un’ulteriore lingua oltre a quelle previste dal capitolato e certificazioni attestanti la conoscenza dell’uso di strumenti informatici;
• 2 punti per laurea in lingue e laurea in scienze della comunicazione;
• 3 punti per laurea in economia e gestione dei servizi turistici.

Altri titoli di studio o abilitazioni non presenti nell’elenco saranno oggetto di valutazione della commissione.
L’esperienza acquisita nel settore turistico acquisita nell’ultimo quinquennio porterà 1 punto, solo se superiore ad un periodo di 180 giorni.
A parità di punteggio si procederà all’aggiudicazione tramite sorteggio.
– 30 punti per la “convenienza economica”: sono consentite unicamente offerte al ribasso che potrà essere effettuato esclusivamente sull’euro/ora eccedente la paga oraria posta a base di gara.
Costo orario a base di gara € 15,55 oltre IVA – Costo orario personale € 14,55 oltre IVA.

Come si presenta l’offerta?

La presentazione del plico dovrà pervenire entro e non oltre il 22 aprile alle ore 12,00 presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Avigliana, tramite consegna a mano, a mezzo di servizio postale o tramite agenzie di recapito autorizzate.

Il plico dovrà essere sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura, riportare all’esterno la dicitura “GARA PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI INFORMAZIONE E ACCOGLIENZA TURISTICA” e dovrà contenere all’interno tre buste:
• Busta A: Documentazione
• Busta B: Progetto
• Busta C: Offerta economica

Come funziona la gara?

La gara inizierà alle ore 10,00 del 26 aprile 2016 presso l’Ufficio Cultura del Comune di Avigliana, via IV Novembre 19, in seduta pubblica.
Inizialmente la commissione dovrà aprire le buste A, verificando le varie regolarità. Si procederà poi ad aprire le buste B dei concorrenti che hanno superato la prima selezione. Successivamente la commissione, in seduta privata, attribuirà i vari punteggi.
La Commissione comunicherà poi ai concorrenti la data in cui presso L’Ufficio Cultura del Comune di Avigliana, in seduta pubblica, si avvierà la seconda fase: verranno resi noti le valutazioni dei progetti, per poi aprire le buste C contenenti l’offerta economica. Si procederà poi alla stesura della graduatoria finale.

Quali sono gli adempimenti successivi all’aggiudicazione? L’aggiudicatario dovrà presentare entro 15 giorni dalla comunicazione di aggiudicazione:
a) La documentazione dei requisiti inseriti nell’offerta;
b) La cauzione definitiva pari al 10% dell’importo contrattuale.
Per informazioni rivolgersi all’ Ufficio Cultura – Sig. Castelli, n° 011 97 69 132.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.