OPERAIO DI SUSA USTIONATO: RICOVERATO IN OSPEDALE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ANDREA MUSACCHIO

SAN CARLO CANAVESE / SUSA – Ieri mattina, mercoledì 1° luglio, un operaio residente a Susa è rimasto ustionato a volto e gambe da una fiammata sprigionata da una conduttura del gas su cui erano in corso dei lavori in via Corio a San Carlo Canavese.

L’uomo, un italiano di 50 anni, che lavora per una ditta di Buttigliera Alta, è stato trasportato all’ospedale di Cirié in condizioni non gravi: i medici gli hanno dato una prognosi di 20 giorni.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i sanitari del 118, i carabinieri, la polizia locale e gli ispettori dello Spresal, a cui competono le indagini sull’accaduto.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.