OPERAZIONE DELLA DIGOS CONTRO I NO TAV: 12 ARRESTI E 11 OBBLIGHI DI FIRMA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

GUARDA IL VIDEO DELLA MANIFESTAZIONE DEL 28/6/15:

image

Operazione della Digos contro i No Tav: 12 arresti e 11 obblighi di firma. All’alba di questa mattina, la Digos ha arrestato vari attivisti No Tav in Valsusa, Torino e in altre città italiane. Sono coinvolti 23 attivisti, di cui vari studenti e anche persone anziane. 11 No Tav sono stati arrestati, di cui 9 ai domiciliari e 3 in carcere. Per tutti gli altri No Tav vige l’obbligo di firma quotidiano presso caserme e altri presidi delle forze dell’ordine. Gli arresti sono stati compiuti a seguito della manifestazione del 28 giugno 2015 dal Forte di Exilles a Chiomonte, quando un gruppo di attivisti si erano staccati dal corteo per attaccare il cantiere, lanciando petardi e cercando di abbattere le recinzioni con le funi. Perquisita l’osteria del centro di Bussoleno, “La Credenza”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.