OSPEDALE DI SUSA, ARRIVA LA TAC “MOBILE” NEL CAMION IN ATTESA DI QUELLA NUOVA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DALL’UFFICIO STAMPA DELL’ASL

SUSA – Presso l’ospedale di Susa si svolgeranno nei prossimi giorni alcuni interventi tecnici relativi alla rimozione del vecchio macchinario Tac e all’installazione di una nuova diagnostica all’avanguardia. L’intervento, che prevede anche lavori di muratura, si protrarrà per circa due settimane.
In relazione al ruolo strategico che il presidio ospedaliero riveste nell’ambito della rete ospedaliera aziendale, al fine di permettere la gestione in sicurezza dell’elevato flusso di pazienti previsto nel periodo invernale (flusso legato sia al periodo di picco influenzale tuttora in corso, sia all’elevato numero di pazienti afferenti al presidio con patologie di natura traumatica legate alla stagione sciistica), si è deciso di installare un’unità mobile di diagnostica Tac. Il camion contente il macchinario sarà posizionato nel parcheggio interno dell’ospedale, in modo da essere facilmente raggiungibile.
L’obiettivo è quello di garantire il pieno funzionamento delle attività di emergenza-urgenza così come le attività ordinarie presso il presidio ospedaliero di Susa, senza creare alcun disagio all’utenza. Sarà possibile, infatti, effettuare tutti gli esami Tac necessari, sia per i pazienti ricoverati in reparto o PS sia per i pazienti esterni, direttamente a Susa, senza dover organizzare trasferimenti presso altri presidi. La Tac mobile rimarrà in sede fino alla piena funzionalità della nuova TAC installata presso l’Ospedale di Susa.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.