OSPEDALE SUSA, I SINDACI PROTESTERANNO A TORINO CONTRO I TAGLI DELLA REGIONE. GIOVEDÌ RIUNIONE PUBBLICA A BUSSOLENO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di SANDRO PLANO e ANGELO PATRIZIO (sindaci di Susa e Avigliana)

In qualità di Rappresentante dei Sindaci del Distretto 5 e di Presidente dell’Unione montana Valle Susa oltre che Sindaci di Comuni che ospitano Presidi Ospedalieri, cogliamo l’appello per la manifestazione, domenica 23 novembre alle ore 10:30 davanti all’Ospedale di Susa, a difesa di tutti i suoi servizi e in particolare a quello oggi minacciato in modo diretto e cioè il punto nascite. In questo frangente dobbiamo ridiscutere con la Regione anche la situazione complessiva della Sanità in Valle, i 20 posti letto della struttura di Avigliana e i servizi sanitari di territorio.

Riteniamo che si debbano affrontare con decisione questi temi, urgenti ed importanti, ed è necessario un momento di confronto per essere aggiornati dai protagonisti e dai lavoratori coinvolti nella riorganizzazione ipotizzata dalla Regione Piemonte.

E’ necessaria la predisposizione di un progetto sanitario che tenga conto di tutte le esigenze di Valle e della sua particolare configurazione. Su un tema così importante speriamo nella più ampia collaborazione di tutte le forze politiche nell’intento e allo scopo di difendere i diritti dei cittadini e la dignità di un territorio montano bersagliato da inaccettabili riduzione di servizi.

Rilanciamo anche una civile mobilitazione nel capoluogo torinese presso la sede della Regione Piemonte dalla quale pretendiamo una immediata revisione del piano tagli alla sanità.

Pertanto chiediamo agli Amministratori, ai comitati di donne e madri della valle che già si stanno impegnando a difesa di questo presidio di partecipare e portare il loro contributo nella riunione di:

giovedì 20 novembre alle ore 21:00
nella sala riunioni dell’Unione montana
in Via Trattenero 15 a Bussoleno

Il Sindaco di Avigliana – Angelo Patrizio
Il Sindaco di Susa – Sandro Plano

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.