OULX, DOPO 15 ANNI RIAPRONO “LE ARCATE” PER BENEFICENZA: DJ ALAIN RACCONTA LA STORIA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

di THOMAS ZANOTTI

OULX – Sono passati 15 anni dalla chiusura della discoteca “Le Arcate” situata nella borgata di Savoulx. Si trattava di un locale ben apprezzato e conosciuto in Valle di Susa, ma anche un punto d’incontro soprattutto per i giovani.

Per la serata di sabato 11 novembre 2017 “Le Arcate” riaprirà i battenti con un evento speciale denominato “Le Arcate – The Reunion” creato in collaborazione con il Bonneville Café di Oulx, la cooperativa Culturalpe di Susa e l’intero ricavato sarà devoluto in beneficenza al Gruppo Intervento Sociale di Bardonecchia, alla Pubblica Assistenza e ai volontari del servizio ambulanze di Sauze d’Oulx. Sarà un’occasione assolutamente imperdibile e indimenticabile dove si respireranno quelle atmosfere e musiche degli anni 90 che hanno fatto de “Le Arcate” uno dei locali più importanti della movida valsusina.

Le prevendite dei biglietti partiranno dal 27 ottobre presso il Bonneville Café mentre per maggiori informazioni è possibile visitare il gruppo Le Arcate – The Reunion dal social network di Facebook. Abbiamo intervistato lo storico dj del locale e organizzatore dell’evento Alain Allemand che ci spiega le novità della manifestazione.

Raccontaci un po’ la storia della discoteca “Le Arcate”.

Sono nate per la precisione nei primi anni 90 per mano del proprietario Sergio Ambrois. Poco dopo quattro giovani “sbarbati” (Alieno, Luca, Pilù e Ussa) l’hanno presa in gestione. Con tanta fortuna e anche con quel pizzico di follia hanno creato un locale che è diventato nel corso degli anni un punto di riferimento per chiunque volesse divertirsi. Feste a tema e poi musiche disco, latino americana, liscio..ci stava di tutto un po’!! La discoteca raggruppava sempre migliaia di persone ogni fine settimana da tutta la provincia di Torino. Inutile stare a raccontare tutte le feste o follie vissute lì dentro ma penso che conti quello che oggi in tanti ricordano..e sono tantissimi!!

Come mai avete deciso di rimettere in funzione questo locale?

Dopo tanti anni di ricordi è venuta l’idea di fare una riunione di amici e avventori del tempo. Un modo per ritrovarsi in un clima di divertimento e musica. Con l’obiettivo di fare qualcosa di utile per tutti ossia sana e vera beneficenza in un evento fine a se stesso.

Quali cambiamenti avete deciso di effettuare rispetto agli anni precedenti?

Nessun cambiamento e per un evento così desiderato lo slogan ideale sarà “Stessa musica..stesse facce..stesso locale”. In effetti si vorrà ricreare l’esatto ambiente dei nostri favolosi anni 90. Ci sarà prevalentemente musica di quel periodo magari con qualche sforo nelle migliori hit “tunz tunz” degli ultimi anni. Non mancheranno le canzoni interpretate da tutto il gruppo con tanta voglia di ballare che ha sempre seguito le feste e serate fatte da me nel corso della mia carriera di dj.

– Quale consiglio vorresti dare ai partecipanti dell’evento?

Sicuramente di organizzarsi al meglio poichè le centinaia di amici che presenzieranno sono ormai ultra, ultra..per il resto c’è poco da dire in quanto loro sanno che cosa li aspetta!!

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.