OULX, IN RICORDO DELL’AMATO FRANCESCO IACONIS

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Fotografia

di THOMAS ZANOTTI 

OULX – La vedova Rosa Iaconis assieme ai figli Emanuele, Laura e Piero hanno voluto ricordare il marito Francesco a sei anni dalla sua scomparsa, avvenuta in un pomeriggio del 3 agosto del 2010 all’età di 60 anni mentre stava costruendo una casa assieme agli altri operai nella frazione di Jovenceaux a Sauze d’Oulx. La famiglia ha voluto scrivere per “ValsusaOggi” questa poesia scritta da Laura per non dimenticare l’artigiano edile residente dal 1995 ad Oulx.

A MIO PADRE

La tua vita

é un mio faro.

La tua onestà

é il mio cammino.

La tua esperienza

é un mio tesoro.

Il tuo altruismo

é un mio orgoglio.

Il tuo ricordo,

pur nel dolore,

é gioia pura.

Mi manchi..mi manchi tanto papà!!

ROSA, LAURA, EMANUELE, PIERO & IL TUO CARO CANE BIC

FRANCESCO IACONIS (1950 – 2010)

 

 

 

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.