OULX, “LE BAITE” RADDOPPIA E DIVENTA IPER MERCATO: SABATO LA FESTA CON “L’IPERITIVO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image
di CORINNE NOCERA

“Grazie per la fiducia e per la pazienza. Per aver continuato a fare la spesa da noi, anche durante i lavori di ampliamento. Ora però è arrivato il momento di festeggiare. Di brindare insieme a tutti voi che amate le Baite, anzi: Iper Le Baite!”.

Con queste belle parole, il direttore del centro commerciale di Oulx Maurizio Rota, invita tutti gli affezionati clienti al primo “Iperitivo” nei rinnovati locali delle Baite, che raddoppia e diventa “Iper”.

image

Proprio per questo, i ringraziamenti sono doppi: sabato 28 novembre sarà inaugurato il nuovo centro, con una bella festa di fine lavori. Dalle 10 in avanti, siete tutti invitati al grande evento, ideato per celebrare un momento di gioia e soddisfazione, dopo anni di ostacoli e problemi burocratici.

Rota infatti ci spiega: “Nel 2009, la società proprietaria delle Baite ha deciso di acquisire l’area adiacente al Centro Commerciale, con l’intento di procedere al suo ampliamento, sapendo che per un primo periodo, che stimavamo in 1/2 anni, avremmo dovuto gestire l’area del futuro ampliamento come un’attività a sé stante”.

image

Nell’agosto 2010 nasce così il Brico, ma avviando l’iter per accorpare le due attività, i tempi di attesa si sono prolungati: “Stendo un velo pietoso su tutte le complicazioni burocratiche che abbiamo dovuto superare, per arrivare finalmente a fine 2012 e presentare la richiesta di nulla osta regionale per l’ampliamento del Centro – continua Rota – che come esito ha sortito la revoca dell’autorizzazione e la conseguente chiusura del Brico perché, a detta dei funzionari regionali, la passerella di collegamento realizzata si configurava già come ampliamento”.

image

Altri due anni passano e finalmente a fine giugno sono arrivati i tanto attesi permessi per iniziare i lavori: “In poco più di un mese abbiamo realizzato il tamponamento dei due corpi di collegamento e siamo riusciti a effettuare la riapertura del Brico, con una barriera di pagamento autonoma”, precisa ancora il direttore.

image

Il risultato finale è sorprendente, ma quanta fatica per raggiungerlo! Dal primo settembre sono ripresi i lavori per la totale integrazione delle due strutture preesistenti, dando così vita ad un ipermercato di ben 2.650 metri quadri, nel quale convivranno i tre marchi Crai, Upim e Brico OK.

Dal 12 ottobre, gli interventi hanno iniziato ad interessare anche l’area del supermercato esistente, per raggiungere ciò che potrete vedere da questi giorni:
– l’ampliamento del reparto Upim, da 400 a 600 metri quadri, con l’inserimento dell’abbigliamento bambino, oggi commercializzato nel negozio BluKids;
– la ristrutturazione di tutte le zone dei prodotti freschi, con la creazione di una “piazza dei freschi” ed il rifacimento e l’ampliamento di tutte le zone di lavorazione;
– la sostituzione di tutte le attrezzature, con largo utilizzo di scaffalature basse, per dare più respiro all’ambiente;
– la sostituzione di tutti i frigoriferi, a partire dalla centrale di produzione del freddo a CO2, che consentirà al centro commerciale una riduzione dei consumi pari al 40%, oltre all’eliminazione dei gas refrigeranti fluorati, che saranno al bando in Europa a partire dal 2020;
– la sostituzione di tutti i corpi illuminanti con lampade a Led.

image

Tutti questi lavori, la maggior parte terminati solo un paio di giorni fa, sono stati eseguiti “a negozio aperto”, con la chiusura temporanea di alcune aree o reparti.

Offrendo solo il meglio ai suoi clienti, Rota non si ferma qui: “La fase successiva, che prenderà il via all’inizio del 2016, sarà quella di una rinnovata politica commerciale che si fonderà su tre principi: convenienza e aggressività nelle offerte commerciali, qualità e profondità di assortimento nei reparti freschi ed infine l’inserimento di nuovi prodotti di eccellenza, privilegiando quelli locali e del territorio”.

Ancora una novità in occasione di questa ventata di freschezza: da sabato l’Iper Le Baite cambierà anche orario, infatti sarà aperto da martedì a domenica con orario continuato!

image

L’intero staff del centro commerciale vi aspetta sabato 28 novembre per festeggiare insieme il primo Iper mercato dell’alta Valsusa, in corso Torino 118.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Buongiorno mi complimento risultato finale ottimo, grandi spazi molta scelta piacevole rifornirsi presso il centro. Unico neo mi spiace che le casse self tolgano occupazione ! Loredana Bernardini

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.