PALLAVOLO / LE RAGAZZE DI GIAVENO BATTONO IL LUSERNA NEI CAMPIONATI UNDER 16

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

Under 16 femminile, Campionato U16 FIPAV

Tam Tam, under16 femminile: CHE VITTORIA A LUSERNA!!

Luserna: 2
TAM TAM Pallavolo Giaveno: 3
(25-21 / 15-25 / 26-28 / 25-23 / 14-16)

Pallavolo Giaveno : Ciavarella (K), De Marchi, De Marco, Biginelli, Resina, Cattelino, Terragno, Castagnoli, Rolando, Lioy. All.Suppo

Domenica 20 marzo le ragazze della Valsangone sono scese in campo per la prima gara di ritorno del girone di classificazione U16 Fipav. La gara è una di quelle da non sbagliare, le avversarie forti dell’ottimo campionato disputato in cui non sono entrate nell’elitè provinciale solo per una questione di set vinti e set persi vogliono assolutamente rifarsi della sconfitta subita a Giaveno. La partita inizia alle ore 18.00: le ragazze del Luserna partono subito forte, hanno tutte le intenzioni di chiudere il match in 3 set e di archiviare la pratica Giaveno una volta per tutte. Le giovani di coach Suppo sentono la partita e partono contratte, il primo set è un monologo del Luserna, inoltre gli 8 errori in battuta delle Giavenesi fanno scorrere via il match velocemente. Coach Suppo non ci sta a perdere e alla fine del primo parziale richiama all’ordine e alla concentrazione le sue atlete che rientrano in campo decisamente rinvigorite. Il secondo set è tutta un’altra sinfonia, Terragno, Rolando e Demarco decidono di diventare un bellissimo trio delle meraviglie tutto gira alla perfezione e si conclude con la vittoria del Giaveno con un parziale che non lascia spazio a tanti commenti 25-15 per le nero-verdi. La partita così entra nel vivo e lo scontro accesso, il terzo set è un susseguirsi di punti sia da una parte che dall’altra, la tensione sale e il tempo scorre velocemente, in un attimo ci si ritrova 24-24, sarà poi DeMarco che presa in mano la squadra con 4 veloci punto, porterà la Giavenesi alla vittoria. Il dispendio di energie è stato veramente alto soprattutto per il ritmo e l’intensità imposta dal Luserna, per questo Coach Suppo prima del quarto set cerca di far rifiatare le ragazze. Purtroppo però il Luserna è un avversario veramente molto ostico e se qualcuno si è illuso che la partita fosse finita si è sbagliato di grosso. Il Luserna entra in campo e mette sotto il Giaveno con tutte le energie rimaste a fine quarto set il parziale recita 18-8 per le casalinghe. Coach Suppo tenta una mossa disperata fuori una stanca Stradotto dentro una brillante Biginelli che prende per mano le compagne e le porta fino al parziale di 24-23, sarà poi solo un errore millimetrico in battuta della stessa Biginelli che premierà lo sforzo del Luserna. Infine dopo quasi due ore di gioco ci si ritrova proprio come all’andata 2-2 e tutti pronti a giocare il tie-break. Le Giavenesi sanno che l’occasione è troppo ghiotta per essere sprecata, infatti non sbagliano ci mettono tutte le energie rimaste, l’orgoglio la forza e l’umiltà e grazie alla precisione tecnica del libero De Marchi e alla formidabile veloce di capitan Ciavarella chiudono finalmente la partita. La gioia è incontenibile, non solo per la meritata vittoria ma anche per la bella pallavolo espressa. A fine gara Coach Suppo commenta: “Queste ragazze riescono sempre a stupirmi, quando tutto sembrava perduto hanno tirato fuori gli artigli e hanno dato l’anima pur di continuare a tenere la vetta della classifica. La fortuna aiuta gli audaci e noi oggi lo siamo stati più di loro. A questi ottimi risultati si aggiunge la partecipazione delle squadre U14 e U16 al famoso torneo Internazionale organizzato dalla società Parella “Pasqua sotto rete”, che si terrà in diverse palestre di Torino giovedì 24 e venerdì 25, un’occasione bellissima per diffondere questo sport così vero, così emozionante eppure ancora così poco conosciuto e seguito”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.