PEDOFILIA, DON GIORGIO PORCELLANA SOSPESO DAL MINISTERO RELIGIOSO. I SALESIANI: “ESPRIMIAMO SOLIDARIETA’ ALLE VITTIME”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

don-giorgio-porcellana-286006

riceviamo dalla CIRCOSCRIZIONE SALESIANA PIEMONTE E VALLE D’AOSTA

In merito alla vicenda del salesiano sacerdote don Giorgio Porcellana, sottoposto a custodia cautelare in data 26 maggio per ordine della Magistratura di Milano, riteniamo opportuno comunicare quanto segue:
– è con profondo dolore e sconcerto che abbiamo appreso dagli organi di stampa quanto contestato al sacerdote: si tratta di accuse gravissime, incompatibili con la vocazione e la missione sacerdotale;
– esprimiamo la nostra piena fiducia nella magistratura perché possa fare luce sulla vicenda;
– manifestiamo incondizionata solidarietà a chiunque possa essere stato anche indirettamente vittima di abuso e strumentalizzazione tramite immagini e video su internet;
– don Porcellana non ricopriva alcun incarico di responsabilità ed era presente da qualche mese ad Alassio – presso l’Istituto Salesiano Madonna degli Angeli – esclusivamente per motivi di salute;
– la Congregazione ha immediatamente disposto, nei confronti del sacerdote, in via cautelativa, la sospensione da ogni ministero pastorale e sacramentale.

27 maggio 2015

La Circoscrizione Salesiana Piemonte e Valle d’Aosta

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.