PERICOLO VALANGHE IN VAL SANGONE, COAZZE VIETA IL TRANSITO IN CINQUE AREE: “DIVIETO DI SCI FUORI PISTA E CIASPOLE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn


COAZZE – Rischio valanghe sul territorio montano di Coazze. Il sindaco Ronco ha pubblicato ieri un’apposita ordinanza, in cui vieta il transito in alcune aree, con il divieto assoluto di praticare lo sci fuori pista e di utilizzo delle ciaspole. Sono cinque le zone a rischio: la vallata del Colle della Roussa, il vallone della Balma, il vallone del Rocciavrè, Pian Gurai e il vallone del Col del vento. L’ordinanza di allerta è conseguente ad un preciso monitoraggio attuato dal Soccorso Alpino locale, a seguito ultime precipitazioni nevose del 9 febbraio “di notevoli proporzioni”. Si tratta di “una situazione di rischio diffuso sul territorio comunale, provocando particolari situazioni di pericolo di valanghe sulle vallate”. L’allerta del Comune sarà valida fino a lunedi 13 febbraio. Per queste ragioni, al fine di tutelare la pubblica incolumità, si è decisio di vietare temporaneamente la permanenza in quelle cinque zone “interessate da sentieri montani nel perimetro della zona a rischio”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.