PERSONAGGI DI VALSUSA / SABATO SU RAI3 RIPARTE “SCALA MERCALLI”, CON IL METEOROLOGO ALMESINO LUCA MERCALLI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

di MARIO RAIMONDO

Appuntamento con la televisione di qualità domani sera, sabato 27 febbraio, su RAI TRE: riprende, per la seconda edizione, ‘Scalamercalli’, la trasmissione condotta dall’almesino Luca Mercalli dedicata alle tematiche ambientali e climatiche che ogni giorno diventano sempre più intimamente connesse alle questioni energetiche di quest’era dell’Antropocene.

Ed è un vero piacere che si parli di questi problemi – soprattutto nei modi con cui lo fa Mercalli nella sua trasmissione, che l’anno scorso ha avuto un gran successo – perché diffondere la consapevolezza delle problematiche ambientali è un primo passo per accettare l’idea che c’è la necessità di muoversi (probabilmente con passo deciso) verso stili di vita collettivi e comportamenti individuali, che impattino di meno sull’ecosistema terrestre.

Abbiamo – per quanto ne sappiamo al momento – solo questo pianeta, ed il preservarlo dovrebbe essere interesse di tutti. Anche di quelli che hanno deliberatamente evitato l’election day, dove si sarebbe potuto svolgere il Referendum NO-TRIV abbinandolo alle Elezioni Amministrative…

Nella prima puntata di domani sera, Luca Mercalli ci parlerà di clima, argomento attualmente molto ‘epidermico’, in quanto tutti ci siamo resi conto di quanto sia stato strano quest’inverno che sta volgendo al termine.

Nel palinsesto della serata – tra l’altro – un bilancio della caldissima estate del 2015 vista dai Ghiacciai del Gran Paradiso ed un’intervista con Carlo Carraro su cosa si è deciso alla Conferenza sul Clima di Parigi.

Ed ancora il parere di Lord Nicholas Stern su economia e clima, nonché un viaggio nel riciclo dei rifiuti italiani analizzando la filiera della carta. Per tutto il resto, tutti davanti al video, domani sera alle ore 21.45

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.