PICCHIA I GENITORI E LI AGGREDISCE CON IL COLTELLO: ARRESTATO UN 26ENNE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di LUCA CALCAGNO

COAZZE – È stato arrestato il 26enne che ieri notte ha picchiato i propri genitori, di 64 e 55 anni, durante una lite a Coazze. La discussione, l’ennesimo episodio a quanto si apprende, è nata per motivi futili: un rimprovero della madre alla ragazza convivente del figlio nella stessa casa dei genitori, affinché le desse una mano con i lavori domestici. Da lì i toni alti e lo scontro, che ha visto anche il lancio di un coltello da tavola verso il volto della signora e il manico di una scopa rotto sopra la sua testa.I carabinieri hanno riportato l’ordine, arrestando il ragazzo per violenza e maltrattamenti, mentre i genitori sono stati trasportati a Rivoli, dove la madre ha anche ricevuto dei punti di sutura.

Una volta che il giudice avrà deciso, probabilmente il ragazzo non potrà più avvicinarsi alla zona in cui si trova l’abitazione dei genitori. La pena potrebbe essere ancora più grave, però: il divieto di dimora nel Comune e zone limitrofe. Tutto dipenderà dalla valutazione del magistrato sul ragazzo, a quanto pare problematico e violento, pur senza problemi di ordine psicologico.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.