POLIZIOTTO PRENDE A CALCI UN NO TAV: INDAGINE ARCHIVIATA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Questa mattina il Tribunale di Torino ha archiviato l’imputazione a carico di un poliziotto messo sotto indagine per aver picchiato un manifestante No Tav. I fatti sono avvenuti nel luglio 2011: l’agente era stato ripreso da un video, mentre prendeva a calci un militante, durante gli scontri preso il cantiere della Torino-Lione alla Maddalena di Chiomonte.

È stato lo stesso pm che si è occupato del caso, Andrea Padalino, ha chieder l’archiviazione al giudice delle indagini preliminari Eleonora Pappalettere. Il gesto, secondo quanto sosteneva la procura, era avvenuto durante i disordini alla Maddalena e il poliziotto non avrebbe ferito il manifestante. Il No Tav era andato in ospedale ed era stato ricoverato per una costola rotta, ma secondo il tribunale tale ferimento sarebbe stato dovuto ad altre ragioni.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.