POSTE: CHIUSA SAN MICHELE, CHIANOCCO E SAN GIORIO DI SUSA CHIEDONO DI RIPRISTINARE GLI ORARI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

All’attenzione di

POSTE ITALIANE

Ufficio Relazioni Piccoli Comuni

ANCI PIEMONTE

UNCEM PIEMONTE

Oggetto: richiesta ripristino orario pieno per gli uffici postali

Gli uffici postali comunali dei paesi di Chianocco, Chiusa San Michele e San Giorio di Susa, a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, dal 16 marzo attuano un’apertura parziale articolata su tre mattine alla settimana.

Le amministrazioni comunali comprendono le difficoltà riscontrate da Poste Italiane nell’organizzazione dei propri servizi durante il peruodo più acuto dell’emergenza sanitaria, con l’obiettivo primario di tutelare la salute del personale e degli utenti.

Questa riduzione di orario sta tuttavia creando notevoli disagi per le popolazioni dei nostri comuni, che sono andate aumentando con la progressiva riduzione dei limiti agli spostamenti e con la ripresa delle attività produttive. Di fronte agli uffici postali, nei giorni di apertura, si creano lunghe code e inevitabili occasioni di assembramento con conseguenti rischi per la salute pubblica.

L’insoddisfazione e l’insofferenza degli utenti sta aumentando, soprattutto da quando quasi tutti gli uffici postali della Valle di Susa sono tornati all’orario normale. Questo ritorno alla normalità non ha però coinvolto i nostri Comuni, senza adeguate informazioni e motivazioni.

Di questo disagio noi sindaci dei Comuni di Chianocco, Chiusa San Michele e San Giorio di Susa riteniamo di doverci fare carico e, per le motivazioni precedentemente espresse, chiediamo la ripresa immediata di tutti i servizi degli uffici postali dei nostri Comuni, con gli stessi orari del periodo pre Covid-19, per poter ripristinare il servizio pubblico che Poste Italiane è tenuta a garantire.

In attesa di questo rapido rirorno al normale servizio si richiede, come condizione minimale, un ampliamento dell’orario almeno nei tempi più critici, come nei giorni di pagamento delle pensioni.

Fiduciosi in un pronto riscontro, porgiamo cordiali saluti.

Fabrizio Borgesa
Sindaco di Chiusa San Michele

Mauro Russo
Sindaco di Chianocco

Danilo Bar
Sindaco di San Giorio di Susa

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

  1. Sarebbe anche ora di tornare al vecchio orario, anche le banche dovrebbero fare lo stesso. Non mi spiego perché tutti i locali di qualsiasi genere siano aperti mentre poste e banche debbano fare orari assurdi creando ancora più disagi per i cittadini.

  2. Quando si fanno le cose male, serve appunto per fare del male. Senza considerare che chi lo fa, quel male, ne potrebbe ricevere altrettanto. Basta un semplice martello sul viso.

  3. Quando si fanno le cose male, serve appunto per fare del male. Senza considerare che chi lo fa, quel male, ne potrebbe ricevere altrettanto. Basta un semplice martello sul viso…il tuo!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.