PRAGELATO E SESTRIERE, LAVORI SULLA SP 23

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO

PRAGELATO / SESTRIERE – A partire da lunedì 29 agosto verranno avviati gli interventi di manutenzione straordinaria della sede stradale lungo la Strada Provinciale 23, nei Comuni di Pragelato e Sestriere. Un primo intervento interesserà il tratto di strada a monte della frazione Borgata Sestriere, al km 90; un secondo intervento verrà realizzato nel tratto fra il bivio per la frazione Chezal e il bivio per la frazione Borgata, fra il km 88 e il km 89.

Nei settori di intervento la carreggiata stradale si sviluppa a mezzacosta con ampiezza media trasversale di circa sette metri, per lunghi tratti delimitata sul lato di monte da muri di modesta altezza (inferiore ai tre metri) posti in posizione di controripa. In alcuni tratti a questi si associano opere di sottoscarpa in cemento armato.

I versanti di alta valle attraversati dalla strada provinciale Sp 23 del Sestriere risultano caratterizzati in modo esteso da movimenti gravitativi significativi, a cui si somma una instabilità superficiale, non necessariamente collegata alla precedente, che di fatto è quella maggiormente visibile e che più interferisce con la percorribilità.

La carreggiata risulta infatti soggetta a ricorrenti cedimenti del ciglio di valle con conseguente deformazione del piano viabile e dei manufatti di ritenuta laterale (muri e guardrail). Ciò comporta un aggravamento delle condizioni di rischio connesse alla transitabilità con necessità di onerosi e ricorrenti interventi manutentivi volti ad assicurare la transitabilità in sicurezza dell’asse stradale.

È al contrasto di tale instabilità che sono indirizzati i lavori.

Gli interventi previsti, di carattere puntuale, volti pertanto esclusivamente al mantenimento dell’efficienza dell’infrastruttura stradale e al miglioramento della sicurezza della circolazione, prevedono:

1) Interventi di sostegno della sede stradale mediante realizzazione di cordoli in cemento armato fondati su micropali ed interventi “più leggeri” con terre armate e gabbionate.
2) Ripristino della planarità della sede stradale.
3) Ripristino delle opere di protezione laterali.

I lavori hanno una durata di sette mesi e si concluderanno, condizioni metereologiche permettendo, presumibilmente per l’estate del 2023. Per l’esecuzione dei lavori sarà necessaria l’istituzione della circolazione a senso unico alternato.

L’importo complessivo dell’intervento ammonta a 1.400.000,00 euro finanziati dallo Stato con le risorse FSC 2014-2020, tramite la Regione Piemonte. La percorribilità delle strade è aggiornata e consultabile alla pagina http://www.cittametropolitana.torino.it/viabilita/percorribilita_strade/modifiche_viabilita.shtml.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.